MARTINA NASONI PARLA DEL DIFFICILE PASSATO AL GF 16, “QUELLO CHE VIVI TI FORTIFICA”

By  |  0 Comments

MARTINA NASONI PARLA DEI PROBLEMI AL CUORE, ANCHE LA MADRE HA IL SUO STESSO PROBLEMA

Martina Nasoni continua ad attirare l’attenzione dei telespettatori, nel corso della prima puntata del Grande Fratello 16 è stato svelato che la gieffina è la 20enne che ha ispirato Irama nel brano ‘La ragazza con il cuore di latta’ cantata al Festival di Sanremo 2019.Martina Nasoni

Quando era solo una bambina, Martina ha dovuto mettere un pacemaker a causa di alcuni problemi di salute, gli stessi problemi al cuore che ha anche la madre e per i quali ha dovuto lottare a lungo. Ieri nella casa più spiata d’Italia la Nasosi ha parlato degli anni difficili che ha dovuto affrontare, soprattutto a causa delle condizioni di salute della madre.

Per lei non è stato facile vedere la mamma stare sempre male. Questo è ciò che ha raccontato agli altri concorrenti del reality: “Vedere la mia mamma che per sette anni entrava e usciva dagli ospedali. Io non piangevo perché dovevo fare forza alla mia famiglia. Sentivo che se crollavo io sarebbe crollato anche mio padre. A scuola mi era arrivato un messaggino di papà che mi informava che mamma si sarebbe dovuta operare per l’ennesima volta e ho avuto un crollo”.

Martina Nasoni ha poi spiegato: “Lei ha lo stesso problema mio. Si metteva il pacemaker, però il corpo, per qualche ragione, non lo accettava. Aveva il rigetto, invece altre volte ci sono state delle complicazioni.”Martina Nasoni

La Nasoni ha dovuto affrontare un’infanzia molto difficile a causa dei problemi al cuore. Ad oggi però cerca di vivere la sua vita con il sorriso ed è convinta che questa nuova avventura la aiuterà a crescere ancora: “Io ho 21 anni e credo di pensarla diversamente rispetto alle mie coetanee. Quello che tu vivi ti fortifica e ti fa vedere la vita in maniera completamente diversa. Ti fa vedere dei lati che non consideri quando eri ingenuo e non avevi certi problemi”.

A cura di Sara Fonte

Una vita piena di Bollicine a tutti!

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP