FILI DI TENSIONE, LA NUOVA FRONTIERA DEL LIFTING NON CHIRURGICO: I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS

By  |  0 Comments

I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS: FILI DI TENSIONE, LA NUOVA FRONTIERA DEL LIFTING NON CHIRURGICO

La continua richiesta d’interventi di medicina estetica che consentano di migliorare il proprio aspetto in modo naturale e sempre meno invasivo, ha favorito lo sviluppo di nuove tecniche di ringiovanimento eseguibili in ambulatorio. Tra queste tecniche, i fili di tensione rivestono un ruolo preponderante. Innanzitutto, essi hanno la funzione di “tirare su” la cute nelle aree in cui ha ceduto.

Una volta inserito il filo, l’effetto è immediato e tenderà progressivamente a migliorare il tono cutaneo e la compattezza dei tessuti, con un risultato simile a quello del lifting, ma senza bisturi!

I fili di tensione che noi utilizziamo sono principalmente di due tipi:

Fili Silhouette Soft, costituiti da acido polilattico, con il doppio effetto di sollevamento dei tessuti e rigenerazione del collagene. L’ancoraggio dei fili Silhouette Soft avviene grazie alla presenza di piccoli conetti che aderiscono alla cute e sono costituiti da acido glicolico. Pertanto anch’essi sono completamente riassorbibili e anallergici, per un effetto naturale e immediato.

I Fili di Tensione Silhouette Soft combinano in un unico trattamento due azioni:

1) Azione di sollevamento: i risultati sono visibili immediatamente grazie alla trazione effettuata dal medico, che rimodella l’area a seconda delle necessità e dei desideri del paziente.

2) Azione di rigenerazione: per un risultato graduale e duraturo. Grazie al progressivo riassorbimento del filo, il collagene viene ripristinato per dare maggiore definizione ai lineamenti, mantenendo l’effetto volume nel tempo.

Fili Aptos, costituiti da acido polilattico e caprolactone, il quale rilascia nell’area trattata acido lattico che stimola la formazione di collagene, facendo così sorgere un nuovo tessuto connettivo che svolge una funzione di sostegno. Si tratta di un doppio filo di sutura intrecciato inserito in un sottile ago guida che, una volta introdotto sottocute, inizia ad estendersi e ad espandersi. In questa fase di espansione il filo di tensione Aptos, sospinge la cute dall’interno in modo da aiutare le rughe a spianarsi e, nello stesso tempo, forma come un “telaio” molto leggero e flessibile che fornisce ai tessuti maggiore elasticità.

Il chirurgo, dopo aver inserito l’ago guida nell’area desiderata, separa il filo con un leggero movimento delle dita, rimuovendo così l’ago guida svuotato. I fili di tensione Aptos, grazie alla combinazione tra acido polilattico e caprolactone, producono un effetto ringiovanente in quanto rivitalizzano la cute rallentandone i processi di invecchiamento.

INDICAZIONI

Entrambe le tipologie di fili di tensione sono completamente riassorbibili, anallergici e specificamente indicati per il sollevamento di:

– viso, mandibola, guance e area malare

– sopracciglio

– collo e decolté

– braccia, gambe e mani

– pancia e glutei

Sostanzialmente, i fili liftano e ridisegnano i contorni ad esempio della mandibola, riportano indietro zigomi e guance che iniziano a cedere portandosi verso il basso, ringiovanendo così i contorni del volto.

DURATA

Il trattamento è ambulatoriale e dura circa 30 minuti.

INTERVENTO

Alle due estremità del filo sono attaccati due aghi che permettono il posizionamento del filo all’interno della cute, in modo del tutto atraumatico, attraverso un piccolo foro realizzato con un micro-ago. Nei punti di accesso dell’ago viene praticata un’anestesia locale.

DOPO L’INTERVENTO

Il risultato del trattamento con i fili di tensione sarà visibile immediatamente, anzi tenderà progressivamente a migliorare la compattezza ed il tono cutaneo! I fili si riassorbiranno molto lentamente dopo circa 18 mesi ed il trattamento può essere ripetuto nel tempo. Per un paio di giorni dopo l’inserimento potrà restare un piccolo ematoma nel punto d’ingresso degli aghi che sparirà completamente. Inoltre, dopo il trattamento, si potrà tornare immediatamente allo svolgimento delle normali attività quotidiane.

Giacomo Urtis

Una vita piena di Bollicine a tutti!
Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP