ANTONELLA CLERICI E QUELLA BATTUTA A TERESA DE SANTIS

By  |  0 Comments

ANTONELLA CLERICI È LA GRANDE ESCLUSA DELLA PROSSIMA STAGIONE TELEVISIVA. PER LEI, LA SUA STORICA RETE, RAIUNO, NON HA TROVATO SPAZIO. IL RETROSCENA DI UN ODIO MAI SOPITO FRA LA CONDUTTRICE E IL DIRETTORE DEL CANALE

Ieri ha rotto il silenzio, Antonella Clerici. Da tanti anni una delle primedonne di Raiuno, per la prossima stagione si prospetta la panchina in attesa (forse) di qualche incarico sul 2020. La sua assenza alla presentazione dei palinsesti della Tv di Stato, l’altro giorno, a Milano, si è fatta sentire.

Come mai non si è trovato nessuno spazio per un volto così amato dal pubblico, e spesso campione di ascolti con i suoi programmi? Lei ieri ha dichiarato di essere pronta anche ad andare a La7, ma è sicura che l’Amministratore Delegato della Rai, Fabrizio Salini, uomo attentissimo ai conti, troverà una soluzione alla sua situazione professionale incerta. E’ da tenere conto che il contratto Rai-Antonella Clerici scadrà non prima di giugno 2020.

La Clerici, donna di grande comunicazione, non ha mai menzionato Teresa De Santis, il direttore di Raiuno, colei che insieme ai capi struttura decide le sorti di trasmissioni e di chi ci lavora. E’ della potentissima direttrice di rete, dunque, la decisione di far fuori Antonella.

Dai corridoi di viale Mazzini qualche settimana fa era già spuntata l’ipotesi della Clerici fuori dai giochi. L’antipatia del direttore nei confronti della bionda presentatrice (per gli addetti ai lavori), non è mai stato un mistero. Non tutti, ovviamente, sono d’accordo con la decisione della De Santis. E davvero Antonella potrebbe approdare nel Gruppo Cairo come ha fatto Giletti? La possibilità pare non essere così remota.

ANDREA IANNUZZI

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP