DAVIDE PUGLIARES: LA MIA “RADIO SMERALDO”, SPERANZA PER I GIOVANI TALENTI

By  |  0 Comments

DAVIDE PUGLIARES È L’IDEATORE DI “RADIO SMERALDO”, UNA WEB RADIO OGGI CAMPIONE DI ASCOLTI SULLA RETE. MOLTO SPAZIO AD ARTISTI CONOSCIUTI COME PAOLA TURCI, CRISTINA D’AVENA, NESLI MA ANCHE A TANTE VOCI NUOVE

Davide Pugliares ha una grinta da vendere. Il giovane web influencer, che da tempo ha istituito Radio Smeraldo, oltre a essere fiero di se stesso e del suo lavoro si compiace perché riesce a dare tanto spazio ad artisti emergenti. In questa intervista ci fa un analisi sul mondo dell’emittenza radiofonica che piano piano sta mutando, passando dai grandi network a realtà più piccole ma più vicine alla gente.

Davide quando nasce la tua passione per la radio?

Nasce ad inizio 2014 quando ascoltando giornalmente le grandi radio, mi incuriosisco di questo mondo. A Settembre comincio con la ricerca di speaker, grafici e figure che possano aiutarmi con la mia passione. E… dopo qualche mese, esattamente il 18 Ottobre, fondo la mia Radio Smeraldo! Da subito riscuote parecchio gradimento, grazie anche agli artisti intervistati Adesso sono contentissimo del successo che sta riscuotendo e fiero del mio staff.

 Raccontaci qualcosa della tua emittente.

Abbiamo ben 4 programmi attivi. Finalmente diamo spazio allo sport, fornendo ai nostri ascoltatori nelle varie puntate, delle lezioni riguardanti quelli più conosciuti, ospitando quindi pallavolisti, ciclisti, calciatori ecc. Inoltre, ci stiamo occupando di gossip, commentando anche questo Grande Fratello Vip. E non può mancare lo spazio ai talenti emergenti all’interno del programma La Vetrina degli Emergenti.

Quali sono i personaggi più curiosi che hai intervistato nei tuoi programmi?

Sono parecchi i personaggi di cui possiamo parlare tantissimo viste le numerose esperienze possedute. Mi viene in mente la simpaticissima Cristina D’Avena ma anche Nesli e Paola Turci.

Qual è l’aspetto che ami del tuo lavoro?

Poter comunicare con migliaia di persone senza conoscere nulla di loro. Ma anche i miei speaker, non posso non amarli. Ogni giorno con passione, si impegnano per svolgere un ottimo lavoro.

 Quanto contano ancora le radio private oggi in Italia?

È evidente che il numero di web radio sta aumentando sempre di più quindi questo causa l’abbassamento degli ascolti nelle grandi radio. Secondo me, gli italiani ascoltano le web radio per scoprire anche nuovi artisti grazie all’enorme spazio che viene fornito ai talenti emergenti (almeno nella mia) e soprattutto perché ogni loro richiesta, viene presa in considerazione.

 E invece sul web, essendo tu un influencer, cosa ci racconti?

Intanto sto postando molti scatti sul mio profilo Instagram come potete vedere su @davidepugliaresreal. Sto iniziando nuovamente a collaborare con i brand. Questa volta, con quelli di moda! Uscirà qualche novità a brevissimo, i miei followers non vedono l’ora.

ANDREA IANNUZZI

 

 

You must be logged in to post a comment Login