VI RICORDATE DI ROSY DILETTUSO? LA PRIMA VINCITRICE DE LA PUPA E IL SECCHIONE

By  |  0 Comments

INTERVISTA BOLLICINEVIP A ROSY DILETTUSO, LA PRIMA PUPA D’ITALIA

Protagonista e vincitrice della prima edizione de La Pupa e Il Secchione, Rosy Dilettuso è stata a tutti gli effetti la prima pupa d’Italia.

A distanza di anni, Rosy si sente ancora perfettamente a suo agio in quel ruolo e tiene ben salda a se la sua corona.

Da vincitrice a spettatrice, Rosy racconta a Mary Carbone per BollicineVip le sue impressioni sulla nuova edizione: La Pupa e il Secchione (e viceversa)

Ciao Rosy, L’ESPERIENZA VISSUTA A LA PUPA E IL SECCHIONE COME HA CAMBIATO LA TUA VITA?

La Pupa e il Secchione è stato il reality che mi ha dato più notorietà, sei due mesi in una trasmissione dove la gente ti segue in continuazione.

I reality la vita te la cambiano, anche psicologicamente.

Stare in una casa con gente che non conosci non è semplice. Da lì si sono aperte altre occasioni che se non avessi fatto la Pupa e il Secchione non avrei avuto.

AD OGGI TI SENTI ANCORA PUPA?

Nessuno mi toglie la mia corona di vera pupa, senza nulla togliere alle altre.

Ogni anno c’è la sua pupa, ci sono dei prototipi, però io penso di essere stata la prima ed unica, nel senso che quando c’eravamo noi non esistevano i social, quindi me la sono anche sudata la vittoria e sono stata anche colei che ha insegnato all’Italia intera che oltre al corpo abbiamo una testa e soprattutto l’umiltà e i valori che ogni famiglia ci trasmette.

Mi sento ancora pupa, resterò pupa per tutta la vita, non rinnego l’etichetta di pupa nonostante ci abbiano fatto passare per oche.

Io sognavo anche di rimettermi in gioco nei reality attuali, ma nessuno me ne ha dato la possibilità.

A QUALI REALITY TI PIACEREBBE PARTECIPARE?

Il mio sogno è sempre stato quello di partecipare al Grande Fratello.

COME È NATA LA TUA PARTECIPAZIONE A LA PUPA E IL SECCHIONE?

Perché per anni ho fatto la ballerina e la valletta, tutte queste esperienze mi avvicinavo sempre di più alla tv anche se io sognavo il cinema.

Mi proposero poi di fare dei casting per il Grande Fratello, ma invece di esser presa li sono stata contattata per un nuovo format.

All’inizio non sapevo nulla, poi man mano ho iniziato ad intuire che era un reality divertente.

COSA NE PENSI DELLA NUOVA EDIZIONE DE LA PUPA E IL SECCHIONE?

È un peccato che non si può vedere tutto il giorno cosa combinano dal momento che è tutto registrato.

Poi credo si scada troppo nella volgarità. Va bene che siamo nel 2020 e quasi tutto è concesso, ma dev’esserci un limite vista la fascia protetta.

QUALI SONO, SECONDO TE, LE DIFFERENZE TRA LA NOSTRA EDIZIONE E QUESTA?

Innanzitutto nella nostra non avevamo ancora i social dove potevamo spiare o sbirciare, quindi era tutto a livello televisivo.

I social fanno tanto oggi come oggi. Basta avere follower per essere un vip o presunto tale.  È diventato molto più scontato, più finto, molto programmato.

COSA NE PENSI DI PAOLO RUFFINI ALLA CONDUZIONE?

Chi è Ruffini scusa? Lui ha detto che non si ricordava chi fosse la prima pupa!

Dovrebbe studiare e si dovrebbe informare prima di condurre un programma, doveva sapere chi è stata la prima pupa a vincere.

Comunque, come presentatore mi piace, ma io sarà che sono legata a Enrico Papi, Federica Panicucci e Paola Barale, mi sembra più un mix di reality tra Temptation Island e Uomini e Donne.

DEL CAMBIO DI RUOLO DI FRANCESCA CIPRIANI, DA VINCITRICE A CONDUTTRICE INVECE?

Sono contenta per la sua esperienza e spero che possa avere un futuro da vera conduttrice. Anch’io in passato ho fatto delle co-conduzioni, anche con Belen e Facchinetti alla Rai ed è una bellissima esperienza quindi le auguro sempre il meglio.

QUAL È LA TUA COPPIA PREFERITA?

Mi piace la secchione Mariassunta Scalzi,mi sembrano quella più reale. Inoltre mi piace molto Stella, la vedo molto combattiva e molto simile a me.

CHI VINCERÀ, SECONDO TE, QUESTA NUOVA EDIZIONE?

Voglio vedere bene altre puntate prima di rispondere, ma devo ammettere che sono tutti abbastanza noiosi.

Una vita piena di Bollicine a tutti!

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP