VASER LIPO, LIPOSUZIONE A ULTRASUONI: I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS

By  |  0 Comments

I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS: VASER LIPO, LIPOSUZIONE A ULTRASUONI

Il sistema Vaser Lipo è un innovativa tecnica di liposuzione a ultrasuoni freddi per il body contouring. Minimamente invasivo, altamente versatile, consente di realizzare un’ampia gamma di interventi, dalle significative riduzioni di volume del grasso sottocutaneo a precise operazioni di sculpting in qualunque area del corpo. E’ ideale per soggetti in normopeso con accumuli di tessuto adiposo ben delimitati e localizzati, in cui non vi è lassità cutanea, una buona elasticità della pelle e assenza di cellulite.

LIPOSUZIONE A ULTRASUONI, LE FASI DELL’INTERVENTO

L’incontro con il chirurgo permette, in seguito alla valutazione dello stato di salute e di rischio del paziente, una corretta programmazione dell’intervento in modo da garantire un risultato che si avvicini il più possibile ai desideri della paziente, compatibilmente con le sue caratteristiche fisiche. Verranno prescritti esami ematochimici, e strumentali come: elettrocardiogramma, rx torace. È importante sospendere almeno 15 giorni prima dell’intervento l’uso di anti infiammatori come acido acetilsalicilico, e tutti i farmaci che possono aumentare la probabilità di sanguinamento. È fortemente consigliato evitare il fumo. Infine, un paio di giorni prima dell’intervento, deve essere iniziata la profilassi antibiotica.

L’INTERVENTO VASER LIPO

Con il paziente in stazione eretta le aree da trattare verranno contrassegnate. Verrà praticata un’anestesia che sarà generale o locale (epidurale) per i distretti inferiori, a seconda dell’estensione e dell’importanza dell’intervento da affrontare. Nello strato di grasso viene iniettata una soluzione tumescente anestetica. La vibrazione ad alta frequenza delle sonde a ultrasuoni del VASER  rompe il tessuto adiposo le cui cellule si disperdono nel liquido precedentemente inoculato quindi il grasso liquefatto viene facilmente rimosso dal corpo mediante delicata aspirazione. Durante il processo di guarigione la pelle si ritrae donando un effetto finale di levigatezza del tutto naturale.

Poiché i nervi e vasi sanguigni rimangono intatti, i pazienti percepiscono un dolore minimo e riportano ecchimosi limitate dopo l’intervento. Inoltre, questa nuova metodica consente ai chirurghi di lavorare con una tale precisione da poter modellare le zone delicate come l’interno cosce, braccia, mento e collo. La liposuzione con ultrasuoni è anche in grado di rimuovere il grasso dalle zone trattate di solito con la tecnica di liposuzione tradizionale. Sono le aree di: addominali, natiche, cosce, ginocchia, coulotte, fianchi, braccia, etc

Al termine dell’intervento sono suturati i punti di accesso, viene posizionata una guaina contenitiva perché favorisce il rimodellamento del profilo e fa aderire fra loro i tessuti scollati, riducendo anche la probabilità che si formino raccolte di sangue. Infine, il grasso aspirato è centrifugato e conservato per essere utilizzato sullo stesso paziente per eseguire ritocchi della zona trattata o per il lipofilling.Vaser Lipo

LE POSSIBILI COMPLICAZIONI DELL’INTERVENTO CHIRURGICO VASER LIPO

La vaser lipo è una tecnica sicura ed è poco probabile che si verifichino infezioni, a meno che non vi siano patologie che le favoriscono come per esempio il diabete o stati di immunodepressione. Questi casi saranno valutati attentamente nel caso si decida di intervenire. Embolia polmonare e trombosi venosa profonda possono verificarsi in caso di interventi particolarmente estesi che richiedono lunghi periodi di immobilità.

Fondamentale è la valutazione del rischio da parte del chirurgo e la loro prevenzione con appropriate terapie. Fibrosi e cicatrici possono residuare nelle aree di introduzione della cannula perché dipendono da alterazione del processo di cicatrizzazione, con eccessiva produzione di tessuto fibrotico. La correzione può avvenire re-intervenendo sull’area da correggere con dei piccoli ritocchi, iniezioni di fosfatidilcolina o in caso di avvallamenti con iniezioni di acido jaluronico come il Marcolane.

VANTAGGI

  • Consente la rimozione sia di quantità ridotte di grasso corporeo per un contouring di precisione sia di grandi quantità per un debulking più rapido;
  • Permette lo sculpting anche nelle aree più delicate e fibrose;
  • Consente una migliore retrazione cutanea grazie alla selettività degli ultrasuoni i quali, ottimizzati specificamente, preservano i tessuti connettivi e mantengono integre le cellule adipose;
  • Il grasso estratto è riutilizzabile per innesti successivi;
  • Minimamente invasivo, con tempi di recupero più veloci rispetto ai metodi tradizionali;
  • Riduce il sanguinamento;
  • Non causa traumi.

Controindicata in soggetti in sovrappeso o obesi, con un diffuso pannicolo adiposo, presenza di cellulite e cute lassa e poco elastica.

Giacomo Urtis

Una vita piena di Bollicine a tutti!
Spread the love
BOLLICINE VIP