TRATTAMENTO DELLE RUGHE NASO LABIALI: I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS

By  |  0 Comments

I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS: TRATTAMENTO DELLE RUGHE NASO LABIALI

Grazie al trattamento contro le rughe naso labiali con filler è possibile eliminare questi antipatici solchi che si formano tra il naso e gli angoli delle labbra, meglio conosciuti come rughe del sorriso. Con il filler è possibile ridurre la profondità di solchi naso genieni e ringiovanire tutto il viso, correggendo questi segni sgradevoli. Le rughe naso labiali, soprattutto quando cominciano ad essere visibili, sono uno dei primi segni dell’invecchiamento cutaneo.

COSA SONO LE RUGHE NASO-LABIALI?

La piega naso-labiale è la piega ai lati del naso che scende fino agli angoli della bocca e di solito si forma verso i 30 anni, ma è anche vero che la sua comparsa varia a seconda della forma del viso. Nelle persone che hanno un viso allungato e sottile la piega naso labiale può apparire molto presto, anche prima dei vent’anni.

Ma come per tutte le rughe e i segni del viso, i fattori esterni come il sole e la disidratazione contribuiscono alla formazione precoce dei cosiddetti “solchi nasogenieni”.

PERCHÈ SI FORMANO LE RUGHE DEL NASO GENIENE?

Le rughe della marionetta o rughe del sorriso cominciano a formarsi  presto, ma sono visibili solo quando si ride o si sorride. Con il passare del tempo, a causa della forza di gravità e altri fattori esterni, questi segni, prima impercettibili, diventano sempre più marcati fino a diventare vere e proprie rughe, che si fanno notare anche quando i muscoli facciali sono rilassati.

Queste sono alcune delle cause che aggravano la formazione delle rughe naso labiali o rughe del sorriso:

  • gravità
  • fattori genetici
  • perdita dei denti
  • disidratazione
  • fotoinvecchaimento

I TRATTAMENTI PER CORREGGERE LE RUGHE NASO-LABIALI

Uno dei trattamenti più noti per correggere efficacemente le rughe naso geniene è il riempimento delle rughe con il filler di acido ialuronico. Anche se l’uso dell’acido ialuronico è il trattamento più noto, ci sono anche altre possibilità. Al giorno d’oggi tutte le sostanze di riempimento usate per attenuare le rughe sono biocompatibili e riassorbibili.

Per le loro caratteristiche, è possibile usare i filler nella quasi assenza di rischi e di effetti collaterali, ma allo stesso tempo non essendo trattamenti definitivi, devono essere ripetuti regolarmente se si vogliono mantenere i risultati ottenuti.

Ecco i filler più usati per correggere le rughe naso geniene.

  • acido ialuronico: è una sostanza completamente biocompatibile e biodegradabile presente nell’organismo, che attrae l’acqua rendendo così l’aspetto della pelle del viso  tonica e levigata. La durata dell’effetto dell’acido ialuronico varia anche in base al tipo di acido ialuronico usato. Le iniezioni di acido ialuronico devono essere ripetute, almeno una volta all’anno, per mantenere i risultati ottenuti. L’acido ialuronico è il trattamento più noto contro le rughe naso labiali.
  • Collagene: il collagene è una sostanza, biocompatibile e biodegradabile, ampiamente utilizzata per riempire le rughe del sorriso.
  • Stimolatori di collagene: Questi prodotti stimolano la produzione di collagene nella zona trattata. Questi prodotti sono biocompatibili e si riassorbono nel tempo, anche se hanno una durata maggiore di altre sostanze. Tuttavia, i suoi effetti non sono visibili nell’immediato come nel caso dell’acido ialuronico.
  • Grasso: Le pieghe nasolabiali si possono riempite con innesti di grasso autologo ovvero con il lipofilling viso

COME SI SVOLGE IL TRATTAMENTO CONTRO LE RUGHE NASO-LABIALI

Come prima cosa, è necessaria una visita dal chirurgo, durante la quale verrà effettuata una diagnosi della pelle. A seconda dei casi, il trattamento può richiedere da una a due sedute, a distanza di dieci giorni l’una dall’altra.

QUANTO DURANO I RISULTATI DEL FILLER ANTI RUGHE

Il filler di acido ialuronico permette di migliorare l’aspetto delle rughe con delle semplici iniezioni. Il risultato è visibile immediatamente. Non ci sono effetti collaterali, perché l’acido ialuronico è una sostanza presente nel nostro organismo, che però tende a diminuire col passare degli anni.

Ecco perché anche la durata del filler antirughe non è permanente. È consigliato ripetere il trattamento almeno una volta ogni 10 mesi. Per i fumatori, il risultato potrebbe durare meno nel tempo, perciò sarebbe ottimo cogliere l’occasione di ridurre le sigarette insieme alle rughe!

Giacomo Urtis

Una via piena di bollicine a tutti!
Spread the love
BOLLICINE VIP