SOFT LIFTING VISO CON FILI: I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS:

By  |  0 Comments

I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS: SOFT LIFTING VISO CON FILI

Il soft-lifting con fili è un innovativo trattamento per ringiovanire il viso che utilizza speciali “fili di sostegno” che sostengono appunto le strutture cedute del volto, come ad esempio gli zigomi, il mento, le guance e la fronte. I fili sono costituiti da materiali bio-compatibili  e si riassorbono nel tempo.

Più leggero del tradizionale lifting, la tecnica di lifting con fili di sostegno ringiovanisce il volto senza cambiarne l’espressione.

PER CHI È INDICATO IL LIFTING VISO CON FILI?

Il soft lifing viso con fili è un trattamento che regala massima soddisfazione a tutti coloro che presentano cedimenti iniziali o che desiderano migliorare l’aspetto del loro viso gradualmente, cioè in più sedute che favoriscono la ristrutturazione dei tessuti. Oltre a sollevare leggermente ilineamenti ceduti, i fili stimolano la rigenerazione dei tessuti stessi, inducendo la formazione di nuovo collagene, responsabile dell’elasticità della pelle.

Con il soft lifting viso con fili è possibile ringiovanire in maniera graduale e discreta, perdendo dai cinque ai dieci anni d’età, ma in modo che nessuno si accorga che avete fatto un trattamento medico estetico.

Tuttavia, i fili tensori sono adatti solo per i pazienti con pelle sufficientemente tonica. Pelle molto sottile, eccessivamente rilassata e rugosa non consente di ottenere buoni risultati, inoltre i fili impiantati potrebbero diventare visibili. Al contrario, la pelle troppo spessa e quindi pesante, potrebbe non essere supportata a sufficienza dai fili (a causa del loro peso) e quindi cedere rapidamente. Il trattamento di soft lifting con fili tensori non è raccomandata per donne in gravidanza o durante l’allattamento.

QUANTI TIPI DI FILI ESISTONO?

A seconda delle esigenze, si usano diversi tipi di fili tensori riassorbibili. Esistono due differenti tipologie di fili:

  • fili molto sottili che determinano una biostimolazione dei tessuti, stimolando la produzione di collagene.
  • fili dentellati, questa per agganciarsi meglio alla pelle creando l’effetto sospensore.

I fili di ultima generazione svolgono la duplice azione di biostimolazione e sollevamento della cute. Inoltre, esistono fili tensori riassorbibili e altri permanenti:

  • I fili tensori riassorbibili hanno una durata che varia da 9 mesi a 2 anni, passato questo periodo di tempo vengono completamente riassorbiti dal corpo. I fili riassorbibili sono composti da acido polilattico o PDO (polidiossanone), materiali da tempo utilizzati in medicina e chirurgia, per realizzare punti di sutura riassorbibili. Questi fili sono tensori e biostimolanti, perciò vengono utilizzati per creare un reticolo di sostegno per contrastare e correggere i cedimenti cutanei
  • I fili tensori permanenti sono composti da biomateriali e offrono un risultato che dura per molti anni. Anche il trattamento con fili permanenti è un trattamento reversibile, ma vanno rimossi chirurgicamente. L’efficacia dei fili permanenti è stimata in 10 anni, perché nel corso degli tempo anche le aree che non sono state trattate con i fili inizieranno a cedere, indebolendo il risultato.

COME SI SVOLGE UNA SEDUTA DI SOFT LIFTING?

L’inserimento dei fili tensori è un trattamento poco invasivo e per questo si effettua nell’ambulatorio medico. La posa dei fili è un processo veloce e indolore. Dopo avere rimosso completamente i residui di trucco dal vostro viso, il medico disegna sul volto alcune linee guida per il corretto posizionamento dei fili, ovvero i punti di ingresso e di uscita. A questo punto si procede con l’anestesia locale.

I fili sterili vengono inseriti attraverso il punto di entrata e fatti scorrere sotto la pelle fino al punto di uscita, usando particolari siringhe. I fili dentellati hanno piccoli ganci invisibili che posti sotto la pelle permettono ai fili di sostenerne il peso e quindi di rimetterla in tensione. Una volta introdotto il filo è possibile regolarne la tensione fino ad ottenere l’effetto desiderato. Non rimane nessuna cicatrice.

Per i trattamenti viso generalmente vengono utilizzati da 2 a 3 fili a lato. L’intervento ambulatoriale di soft lifting viso dura circa 1 ora.

COSA FARE DOPO UNA SEDUTA DI SOFT LIFTING?

Il soft lifting viso è un trattamento estetico poco invasivo, quindi il paziente può tornare immediatamente alle proprie attività quotidiane senza controindicazioni appena conclusa la procedura. Potrebbero comparire lividi e un leggero gonfiore sulle aree trattate, che spariscono nell’arco di qualche giorno.

Ecco cosa devi fare nei giorni successivi al trattamento:

  • applica impacchi freddi sulla zona trattata per limitare il gonfiore
  • in caso di dolore, chiedi al medico quale analgesico puoi assumere
  • dormi sul dorso le prime notti dopo l’intervento
  • evita il trucco nelle 24 ore successive
  • lava e asciuga il viso delicatamente, senza sfregare, per la prima settimana
  • evita l’esposizione al sole o ai raggi UV, sauna e bagno turco per almeno tre settimane
  • evita massaggi o trattamenti di bellezza sulla zona per almeno un mese
  • Attendi almeno due settimane prima di riprendere l’attività sportiva

QUANTO DURANO I RISULTATI DEL SOFT LIFTING?

Il soft lifting offre risultati molto soddisfacenti, grazie ai fili riassorbibili che creano un effetto lifting immediato all’area trattata. I risultati possono avere una durata diversa a seconda del tipo di filo utilizzato. I fili riassorbibili, ovvero i più utilizzati, hanno una durata che può prolungarsi per anni, a seconda della filettatura e della tipologia.

I fili permanenti, la cui durata è illimitata, vanno però incontro all’indebolirsi progressivo del sostegno, perché, nel corso degli anni, la pelle delle aree trattate comincia a cedere. In ogni caso bisogna attendere almeno 6 mesi prima di valutare la possibilità di inserire più fili, nel caso in cui il risultato ottenuto non sia ottimale.

Giacomo Urtis

Una via piena di bollicine a tutti!
Spread the love
BOLLICINE VIP