SIMONA TAGLI: ENTRO IN POLITICA PER IL BENE DELLA MIA CITTÀ

By  |  0 Comments

simona tagliSimona Tagli, 52 anni, sempre bellissima e intraprendente, ha deciso di entrare in politica per il bene di Milano, la sua città di residenza. La ex naufraga de L’Isola dei Famosi tempo fa ha detto “addio” al mondo dello spettacolo per dedicarsi alla sua famiglia, oggi è un’imprenditrice e gestisce un salone da parrucchiere. In occasione delle elezioni comunali, che si terranno il 6 giugno nel capoluogo lombardo, la ex show girl ha deciso di candidarsi come consigliere di Fratelli D’Italia, il partito diretto da Giorgia Meloni. In una recente intervista al settimanale Nuovo, Simona Tagli rivela il vero motivo di tale decisione:

Anni fa, dopo aver lasciato la televisione, mi sono data al commercio, un salone di parrucchiere per mamme e per bambini, La vispa Teresa. Ogni giorno ho a che fare con il problemi della città: da quelli legati alla sicurezza a quelli burocratici, che non sempre funzionano come dovrebbero. Mi stanno molto a cuore i commercianti, piegati dalla crisi economica e messi in difficoltà dai problemi di viabilità. Il traffico non è scorrevole. Sono state realizzate molte piste ciclabili e il costo per entrare in area C è troppo alto”.

Simona-Tagli Simona Tagli

Secondo le parole rilasciate al magazine diretto da Riccardo Signoretti, la Tagli pare proprio decisa a darsi da fare pur di risolvere le difficoltà che affliggono la popolazione milanese: “Il mio obiettivo è dare voce anche alle persone che non possono parlare. Far sì che si ritorni al principio sano che vigeva in passato: lavorare per arricchirsi, per risparmiare e per poter avere una qualità di vita migliore. Oggi Milano è una città importante, la capitale della moda e degli interessi che economici che ci rappresentano. C’è un via vai di gente che ha bisogno di conoscere una realtà funzionante e che non dia preoccupazioni. Non ci si deve crogiolare negli interessi personali, ma impegnarsi per le persone che ogni giorno vivono e pagano le tasse“.

simona tagli

Invece, un politico che Simona Tagli apprezza particolarmente? “Sicuramente Stefano Parisi che è il futuro sindaco sostenuto dalla mia coalizione. Appoggio anche Giorgia Meloni per Roma. Non ho apprezzato le parole di Berlusconi su Giorgia Meloni. La maternità è un’opportunità di crescita, la donna mamma ha molto da dire, l’esperienza di crescere un figlio è una cosa grandiosa, basta ricordare l’imprenditrice Luisa Spagnoli“.

E se le manca la TV? “Mi manca molto, ma non ho nessun rimpianto, vivo il presente. Mi interessa guardarmi allo specchio e avere stima di me stessa, dedico le mie giornate alla famiglia e sono felice così”.

Ovviamente, senza essere assolutamente di parte, facciamo un in bocca al lupo alla spumeggiante Simona Tagli per un futuro ricco di successo sia nella vita professionale che in quella privata.

A cura di Armando Sanchez

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP