SANREMOSOL STORIA DI UN ‘’GRANDE’’ SUCCESSO

By  |  0 Comments

SANREMOSOL STORIA DI UN ‘’GRANDE’’ SUCCESSO

Si chiude oggi SanremoSol e il bilancio è positivo.

Tanti gli ospiti che si sono alternati nel salotto televisivo diretto dal lucano Giuseppe Grande, trasmesso dalla Città dei Fiori nel corso della settimana dedicata al Festival della canzone Italiana. Azzeccata la location scelta, con lo studio televisivo allestito di fianco all’Ariston.

Ma anche la trovata di far partire la diretta ogni pomeriggio per quasi quattro ore, dalla postazione supplementare allestita sul balcone direttamente sul red carpet del teatro stesso. “Nel corso delle puntate è emersa simpatia, semplicità, spontaneità – ha commentato Giuseppe Grande, direttore di SanremoSol – gli ospiti hanno fatto divertire e si sono divertiti entrando così nei cuori dei tantissimi spettatori che ogni giorno hanno seguito le dirette sul sito e sui media collegati all’evento”.

Dalla musica alla gastronomia, dall’arte alla cultura, alle interviste e alle tante rubriche che hanno raccontato e fatto vivere la settimana del Festival in un modo diverso dal solito. Sono passati dal salotto i Decibel di Enrico Ruggeri tornati a calcare il palco dell’Ariston in questa edizione del Festival di Sanremo con il brano “Lettera dal Duca”, Marco Masini tornato sul palco dell’Ariston come ospite di Red Canzian, e Giulia Casieri che ha presentato la sua canzone “Come stai”, un brano fortemente rap dal ritmo serrato e concitato. Non è mancato anche un saluto di Ermal Meta e Fabrizio Moro a poche ore dalla notizia della riammissione in gara di “Non mi avete fatto niente”.

GRANDI SUCCESSI

Nella puntata di venerdì della trasmissione anche Davide De Marinis, con il suo più grande successo , tormentone estivo dell’estate 1999, “Troppo bella”.

GRANDI CABARETTISTI

Oltre ai cantanti del Festival nel salotto anche cabarettisti, cuochi, musicisti e attori, come Alvaro Vitali con la sua partner sia nella vita che nel lavoro Stefania Corona . Non sono mancati i colpi di scena come l’incursione a sorpresa delle Iene durante la diretta con scherzo al seguito e il duetto tra Francesca Alotta e il direttore Grande che hanno intonato il celebre brano “Non Amarmi” .

SPAZIO ALLE SCUOLE CON SANREMOSOL

Tanto spazio è stato dedicato alle scuole, con i ragazzi provenienti dall’istituto “Leonardo Sinisgalli” di Senise, dal “Tommaso Stigliani” di Matera e dall’istituto “Francesco Saverio Nitti” di Potenza, accompagnati dalle presidi e da Debora Infante, dirigente Ufficio scolastico provinciale di Potenza, e Rosaria Cancelliere, dirigente Ufficio scolastico provinciale di Matera.

La loro presenza a SanremoSol rientra nell’ambito dell’esperienza formativa meglio conosciuta come “Alternanza scuola – lavoro” che introduce un nuovo format di apprendimento dinamico e attivo per le ragazze e i ragazzi dell’ultimo triennio della scuola superiore.

Un’esperienza eccezionale – hanno dichiarato Infante e Cancelliere – con i ragazzi impegnati in seminari e laboratori di altro profilo”. Al punto che per la Cancelliere “SanremoSol è un progetto da replicare anche l’anno prossimo”.

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP