ROSALINDA CANNAVÒ: POST SHOCK SUBITO RIMOSSO!

By  |  0 Comments

Una foto condivisa dall’attrice, Rosalinda Cannavò, è stata subito rimosso da Instagram. Nello scatto mostrava gambe e schiena…

Rosalinda Cannavò, una volta, era conosciuta come Adua Del Vesco. A quei tempi era la fidanzata (per contratto) di Gabriel Garko… Durante la permanenza al “GF”, però, la verità è venuta a galla. Una vera e propria svolta che ha liberato i diretti interessati da una gabbia. Una porta aperta verso il futuro che ha permesso alla 29enne di fare outing anche per quanto riguarda i suoi disturbi alimentari. Ora l’attrice riesce a parlarne per essere d’esempio a chi, purtroppo, deve combattere con la malattia. Per questo, recentemente, aveva postato una foto di quel periodo. Rosalinda mostrava le sue gambe scheletriche e la schiena tutta pelle e ossa… Un ritratto che non è piaciuto alla gestione di Instagram, che l’ha rimosso.

NON HA CHINATO IL CAPO

Rosalinda, dunque, voleva parlare dell’anoressia con i suoi follower… lo voleva fare per mettere sull’attenti tante persone fragili, per dar loro modo di non cadere in quella trappola ma anche per dare speranza. Sì, perché, con un aiuto professionale e la voglia di riprendere in mano la propria vita, si può guarire! Gli scatti però sono state rimosse ma la Cannavò non ha chinato il capo di fronte a questa scelta per lei incomprensibile.

VOLEVA DARE SPERANZA

«Mi hanno appena rimosso il post in cui in breve raccontavo la mia storia sull’anoressia. Non capisco quali siano le regole del mondo Instagram onestamente – ha commentato RosalindaUn post inappropriato per cosa? Possibile che Instagram si attacchi a un reel che aveva come unico scopo quello di dare speranza a chi soffre di DCA, permettendo al contrario a chiunque di creare profili fake che non fanno altro che cyberbullismo? Io sono scioccata».

Leggi anche> Shakira: pago tutto, non voglio finire in carcere!

ROSALINDA CANNAVÒ SI SENTE UNA GOCCIA IN MEZZO AL MARE

Nel post, a corredo della foto, la Cannavò scriveva: «Mi ricorderò di te eccome. Ho i segni sul cuore e sulla pelle! Ma sconfiggerti è stata la cosa più difficile e giusta che potessi fare! Oggi sorrido, oggi sono felice senza di te. Lottate per tornare a sorridere e non permettete più a questo mostro di distruggervi la vita». Continuando, diceva di aver postato il reel, sì, ma anche che le era costato un po’ farlo. Così come ha ancora difficoltà nel tirare fuori delle cose che riguardano i periodi più difficili della sua vita. «Però – continuava ­- spero che tutto questo possa in piccola parte, perché quello che dico sempre è che sono una goccia in mezzo al mare possa servire a qualcuno e quello che mi sento di dire è: chiedete aiuto, se capite di avere un problema e se non lo capite perché spesso accade questo fidatevi delle persone a voi vicine, delle persone che vi vogliono bene, che vi amano e che vi vogliono solo aiutare, affidatevi a degli esperti che possono aiutarvi».

LA MALATTIA PORTA A FARE COSE INIMMAGINABILI

Lei confida di aver capito tardi di avere un problema. È stato evidente quando è arrivata a pesare 32 chili, rischiando veramente tantissimo. A oggi, Rosalinda ammette di non sapere come sia successo. «Purtroppo è la malattia che ti porta a fare delle cose che non immagineresti mai, però anche se una sola persona che mi sta ascoltando in questo momento si immedesima e capisce di avere un problema, un disturbo alimentare che sia anoressia, bulimia, qualsiasi tipo di disturbo alimentare chiedete aiuto. Ve lo dico con tutto il cuore, perché la vita senza disturbo alimentare è molto molto più bella non c’è paragone, fidatevi, da chi è passata da quello a questo». Parole che noi non censuriamo di sicuro ma che, anzi, speriamo possano essere d’aiuto a molte persone.

A cura di Laura Farnesi

Una vita piena di Bollicine a tutti!

Spread the love
Spread the love
BOLLICINE VIP