RIDUZIONE DEL SENO: I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS

By  |  0 Comments

I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS: RIDUZIONE DEL SENO

La riduzione del seno o mastoplastica riduttiva è un trattamento molto efficace per le donne che hanno il seno eccessivamente sviluppato. La riduzione del seno offre in questi casi un risultato eccellente poiché, oltre a ridurre il volume, migliora la tonicità e la forma del seno

La mastoplastica riduttiva o riduzione del seno è un intervento chirurgico che mira a ridurre le dimensioni del seno. La riduzione e il rimodellamento del seno si ottengono rimuovendo pelle, tessuto mammario e tessuto adiposo.

Con questa tecnica si ottiene un seno pienotonico e più leggero, con una forma ben proiettata e armoniosa.

PROCEDURA DI RIDUZIONE DEL SENO

La mastoplastica riduttiva si esegue rimuovendo la pelle in eccesso, il grasso e il tessuto mammario attraverso un’incisione praticata in modo da lasciare una cicatrice appena visibile ad occhio nudo, in quanto di solito si maschera nel punto in cui sfuma la zona pigmentata dell’areola del capezzolo.

La durata dell’intervento può superare le due ore, per questo, generalmente, la paziente dovrà passare almeno una notte in clinica.

PER CHI È INDICATA LA RIDUZIONE DEL SENO

La riduzione del seno o mastoplastica riduttiva è indicata per la donna che ha un seno eccessivamente sviluppato e desidera minore volume, sia per motivi fisici e che estetici. Spesso infatti un seno troppo grande comporta molto disagio e talvolta anche imbarazzo, ed è per questo che si ricorre a questo tipo di intervento, che può migliorare notevolmente la vita quotidiana di una donna.

E’ consigliato effettuare un intervento di riduzione del seno quando si provano i seguenti disagi:

  • Disagio fisico: dolore al collo, alla schiena e alle spalle, sequele neurologiche secondarie (intrappolamento del nervo ulnare), sequele oggettive a livello spinale.
  • Disagio psicologico: vergogna, timidezza, sensazione di mancanza di attrattiva fisica e rinunciare all’esercizio fisico.

La riduzione del seno offre in questi casi un risultato eccellente poiché, oltre a ridurre il volume, migliora la tonicità e la forma del seno.

QUANTO COSTA UNA MASTOPLASTICA RIDUTTIVA

Il prezzo di una mastoplastica riduttiva è influenzato dalla tecnica scelta e dalla protesi mammaria utilizzata. Ciò che maggiormente aumenta il prezzo di una riduzione del seno sono le attrezzature mediche e il centro ospedaliero. Nei Centri Diventa®, mantenendo la qualità di ciascuno di questi fattori, si cerca di offrire il miglior prezzo per la mastoplastica riduttiva, perché dare un risultato naturale e duraturo nel tempo.

L’importo così determinato comprende gli onorari dei professionisti e i materiali (sala operatoria, onorario anestesista, onorario chirurgo, compensi staff medico e paramedico, presidi medici, materiali, ecc.), i dispositivi medici postoperatori, il ricovero in regime di day hospital o l’ospitalità notturna, se prevista dal chirurgo, ed include sempre la visita preoperatoria con l’anestesista, la presenza costante e contemporanea di anestesista (dotato di tutti i più moderni strumenti di monitoraggio ed intervento), dell’aiuto chirurgo e del chirurgo plastico in sala operatoria durante l’intervento, la reperibilità dell’équipe per le prime 24 ore, le visite di medicazione e di controllo post intervento, per garantirti il massimo comfort e sicurezza.

Giacomo Urtis

Una vita piena di Bollicine a tutti!
Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP