PACCHERI CON FAVE, GUANCIALE DI AMATRICE E PECORINO DI FOSSA

By  |  0 Comments

Paccheri con fave, guanciale di amatrice e pecorini di fossa. Un ricetta dello chef Andrea Re di “Beato Te Milano”

Paccheri con fave, guanciale di amatrice e pecorino di fossa. – Il titolare ed executive chef di “Beato Te Milano” Andrea Re ci propone una ricetta sfiziosa per chi ama il croccante del guanciale, il sapore intenso del pecorino di fossa e la bontà delle fave. Un piatto speciale che non vi deluderà.

  INGREDIENTI PER 4 PERSONE:paccheri con fave

  •   paccheri 500 g
  •   fave 200 g
  •   guanciale di amatrice 200 g
  •   pecorino di fossa 120 g

 

 

 

PREPARAZIONE:

Sbollentiamo le fave novella per due minuti in acqua, le sgusciamo.

In padella, con un filo d’olio caldo, tagliamo il guanciale di amatrice a julienne lo facciamo soffriggere per un minuto scarso, aggiungiamo le fave e un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta (che contiene amido eserve per ottenere la cremina finale).

Aggiungiamo il pecorino di fossa (non troppo stagionato), un’ pochino d’olio in amalgamazione. Facciamo sfumare il tutto a fiamma alta per un paio di minuti e alla fine aggiungiamo i paccheri già cotti (quelli freschi sono pronti in cinque minuti, o comunque in base al tempo di cottura riportato sulla confezione) facciamo svaporare e aggiungiamo il pecorino. Nel frattempo a parte abbiamo fatto diventare croccante le fettine di guanciale per dare bellezza e croccantezza al piatto. Con un filo d’olio gli uniamo alla pasta. Chiudiamo il tutto con una spolverata di formaggio e impiattiamo.

Una vita piena di Bollicine a tutti!

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP