Novella 2000: 100 anni in un libro

By  |  0 Comments

Novella 2000 compie 100 anni e si fa libro. Disponibile nelle librerie, “La storia d’Italia attraverso il gossip” ripercorre gli avvenimenti più eclatanti del nostro Paese con 100 anni di scoop.

Novella 2000 da sempre documenta i cambiamenti di costume della nostra società. Per i suoi 100 anni, la fortunata rivista di cronaca rosa, si è fatta libro. Da D’Annunzio alla Callas, da De Gasperi a Di Maio, da Mina alla Ferragni, “La storia d’Italia attraverso il gossip” , edito da Morelli Editore, raccoglie le news più clamorose che hanno disegnato la storia dell’Italia. Un testo ricco, sia di testo che di immagini preziose. Data la sua esperienza, abbiamo chiesto al Direttore di Novella 2000, Roberto Alessi, com’è cambiato il gossip in questi anni.

Buonasera Direttore, come nasce il progetto?

Volevamo celebrare i 100 anni di questo giornale che continua  a vivere e non è mai uscito dai costumi degli italiani. A un certo punto, sfogliando questi 100 anni, , ho capito che in fondo la storia dell’Italia è cambiata seguendo le copertine di Novella 2000.

Com’è cambiato il gossip in questi 100 anni?

Come diceva Santi Urso,  un grande giornalista che purtroppo non c’è più, il gossip è la prima forma di democrazia: il re è nudo. La gente ha sempre parlato dietro al potere, magari non in faccia, per cui a volte il gossip è un modo per capire come si muovono anche i potenti, Ieri come oggi. È stato molto più libero il gossip di certi giornali.

Come convivono, nell’epoca del digitale, gossip e giornale cartaceo?

Digitale e cartaceo sono uno il completamento dell’altro. Con il giornale cartaceo si può approfondire di più, gli articoli sono più lunghi, le foto  sono più grandi, ecc ecc; nello stesso tempo, attraverso il sito si può coprire velocemente la notizia freschissima, con poche battute e una foto. Novella 2000 ad esempio funziona benissimo con la sua versione cartacea e anche con la versione digitale. Sono bene assortiti questi due aspetti ed è la formula vincente.

Prima lo scoop si faceva grazie ai paparazzi. Nell’era di Instagram, qual’è il vero gossip?

È vero che adesso sono i personaggi stessi che utilizzano il loro social, però alla fin della fiera, la notizia viene sempre fuori solo con i giornali e i siti.

A cura di Stefania Imondi

Una vita piena di Bollicine a tutte!

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP