Nicola Coughlan di Bridgerton: vaff*** a tutti coloro che mi prendevano in giro

By  |  0 Comments

«Com’è girare scene di nudo con un corpo come il mio?», Nicola Coughlan risponde a chi ha puntato l’attenzione non sulla recitazione ma sul suo aspetto fisico

Nicola Coughlan ha lavorato duro sul set di Bridgerton, dando il massimo! Poi l’unica cosa di cui la gente vuole parlare è il suo corpo! Una cosa che l’attrice irlandese ritiene essere dannatamente deludente e riduttivo

Bollicine Vip Nicola CoughlanNicola Coughlan è la bellissima e talentuosa attrice irlandese protagonista della terza stagione di Bridgerton. Lei, infatti, interpreta la tenera ma tenace Penelope Featherington che, soprattutto con il suo carattere, alla fine, conquista il cuore dell’uomo che ha sempre amato (senza mai essere corrisposta) Colin Bridgerton. E una volta scoccato il dardo di Cupido, i due innamorati fanno fuoco e fiamme, divorati dalla passione. Ci sono dunque scene nelle quali gli attori si mostrano senza i pomposi vestiti ottocenteschi.

Ha voluto mostrarsi senza veli!

Nicola Coughlan stessa ha chiesto che il suo personaggio e Colin si amassero senza veli, dichiarando: «Mostrando il mio corpo nudo volevo dire un grande vaff*** a tutti coloro che mi prendevano in giro. Io sto benissimo con me stessa». L’attrice promuove da sempre messaggi di bodypositivity e per questo non riesce più a tollerare certi argomenti. Nello specifico, le è stato chiesto come è stato recitare nuda con un corpo curvy come il suo, definendola quindi coraggiosa. Lei ha prontamente ribattuto: «Sai, penso che sia difficile perché le donne con il mio tipo di corpo – ovvero donne con un seno perfetto – non riescono a vedersi abbastanza rappresentate sullo schermo».

Bollicine Vip Nicola CoughlanParlare solo del suo corpo? È riduttivo!

Nicola Coughlan si è rammaricata soprattutto per una cosa: ritiene riduttivo parlare della sua interpretazione puntando solo sulla fisicità… «Si parla così tanto online del mio aspetto, e non credo che potrei mai esprimere quanto sia difficile. È offensivo perché ho lavorato duro per questo show; un anno di prove, lezioni di ballo e riprese, ho visto a malapena la mia famiglia, ho dato il massimo. Poi inizia la promozione e l’unica cosa di cui la gente vuole parlare è il mio corpo? È davvero dannatamente deludente e riduttivo». Noi siamo con lei.

Leggi anche: Maria Teresa Ruta: mi pento di non averlo fatto!

A cura di Laura Farnesi

Una vita piena di bollicine a tutti

 

Spread the love
BOLLICINE VIP