Mondo Mamma, i migliori integratori per la gravidanza: I consigli di Misterfarma

By  |  0 Comments

I consigli di Misterfarma: I migliori integratori per la gravidanza

Ebbene si, subito dopo la scoperta del lieto evento l’integrazione di sostanze funzionali per il mantenimento e la giusta crescita del bambino inizia immediatamente.

Il corpo di una donna avverte, improvvisamente, la necessità di sentirsi in forze e in grado di sopperire a questo enorme sforzo che il suo fisico le domanda. Ecco che si apre un mondo di integratori fino allora sconosciuto.

Gli integratori possono essere assunti non solo durante la gravidanza ma prima del concepimento e dopo la nascita.

Vi chiederete perché prima e/o dopo?

Prima, per migliorare le probabilità di concepimento e  dopo la nascita del bambino, sia per andare incontro alle necessità dell’allattamento della donna sia per la produzione stessa di latte.

Veniamo ora alle sostanze più interessanti da assumere:

Magnesio, aiuta a prevenire le contrazioni premature dell’utero.

Ferro è utile per lo sviluppo neurologico del bambino e il trasporto di ossigeno ai tessuti.

Vitamina A combatte le infezioni e rinforza il sistema immunitario.

Il Calcio è fondamentale per la produzione del latte materno. Il fabbisogno di Calcio della neo mamma è superiore anche a quello della donna in gravidanza, in caso di allattamento al seno. In più un giusto quantitativo di calcio è fondamentale per mantenere denti e ossa sani.

La Vitamina D contribuisce a migliorare l’assorbimento e l’utilizzo del Calcio. Vitamina C, Rame e Zinco sono nutrienti essenziali per mantenere in salute il sistema immunitario. Zinco, Iodio, Selenio e Biotina per mantenere capelli, pelle e unghie in salute. I capelli, cosi come la pelle e le unghie, subiscono un forte stress in questo periodo e vanno preservati nel miglior modo possibile.

Vitamina B6, B12, Riboflavina, Acido Pantotenico contribuiscono al normale metabolismo energetico e a ridurre la stanchezza e l’affaticamento, tipici del postparto. L’Acido Folico è efficace per prevenire i difetti del tubo neurale nel neonato.

Arriviamo al tanto famoso DHA o Acido Docosaesaenoico. Il DHA è fondamentale per il corretto sviluppo neurologico del bambino. L’accumulo di DHA nel cervello del bambino avviene al sesto mese di gravidanza fino ai primi due anni di vita. Il nostro organismo lo sintetizza in basse percentuali, motivo per cui è fondamentale integrarlo. La principale fonte di DHA per il neonato è il latte materno, quindi, è fondamentale che la neo mamma ne assuma i giusti quantitativi.

Esistono, poi, delle sostanze che favoriscono la produzione di latte materno in maniera completamente naturale. Spesso, la montata lattea non è sufficiente ed è utile aiutarsi con qualche integratore specifico. Prima fra tutti la Galega Officinalis, pianta conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà galattogoghe, ossia per la sua capacità di favorire la produzione di latte materno.

A cura di Daniela Buoninconti

Una vita piena di bollicine a tutti!

Spread the love
BOLLICINE VIP