MASTOPLASTICA RIDUTTIVA: I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS

By  |  0 Comments

I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS: MASTOPLASTICA RIDUTTIVA

La funzione principale della mastoplastica riduttiva al contrario di quella additiva è ridurre le dimensioni del seno. Le motivazioni principalmente sono estetiche (migliorare l’aspetto del seno eccessivamente voluminoso e/o cadente) e funzionali, quali la riduzione di sintomi come dolore, senso di fastidio alle mammelle, alle spalle, al collo, ed alla porzione alta della colonna vertebrale.

Un seno pieno e sodo si associa all’idea di giovinezza e salute, ed esercita sempre una forte attrazione sessuale. Viceversa, un volume eccessivo del seno non costituisce solo un problema estetico, ma molto spesso comporta per la donna interessata disagi psicologici e fastidiosi disturbi. Per un rapido recupero estetico, psicologico e funzionale, si ricorre alla Mastoplastica Riduttiva, intervento consigliato anche prima dei 18 anni e non inibitore della capacità di un futuro allattamento. Il risultato è definitivo.

La procedura di Mastoplastica Riduttiva è consigliata in caso di:

  • seno ipersviluppato
  • volume eccessivo del seno, sproporzionato rispetto al resto del corpo
  • seno pendulo e pesante con le areole verso il basso
  • dolori alla schiena dovuti al peso del seno e baricentro spostato

DURATA

L’intervento ha una durata compresa, dai 60 minuti alle 4 ore. Tenuto conto delle formalità burocratiche per l’utilizzo della sala operatoria, i tempi dell’anestesia e un tranquillo controllo post-operatorio suggeriamo comunque 1 notte di degenza, per monitorare il recupero nella massima tranquillità.

La condizione di ipertrofia, specie se di grado elevato, può determinare disturbi, non solo di carattere estetico, ma anche funzionale: tensione dolorosa alla cute, lordosi e scoliosi, intertrigini ed eczemi. Esistono ipertrofie mammarie pure, cioè dovute all’aumento della ghiandola e quindi più frequenti nelle adolescenti, ipertrofie miste in cui la componente ghiandolare è infiltrata abbondantemente da tessuto adiposo, e quindi tipiche nelle donne dopo il parto. Oppure ipertrofie esclusivamente adipose, cioè associate ad obesità, oppure a soprappeso. Le moderne tecniche operatorie prevedono l’asportazione del tessuto in eccesso, fino ad ottenere la giusta dimensione. Il tessuto residuo viene rimodellato, senza punti esterni.

PROCEDURA DELLA MASTOPLASTICA RIDUTTIVA

La Mastoplastica riduttiva consente di ridurre la mammella praticando unicamente un’incisione intorno al capezzolo ed una verticale al di sotto di esso, talmente modesta da poter essere agevolmente nascosta anche da un piccolo bikini. Attraverso tali incisioni viene asportata la cute e l’eventuale grasso in eccesso, nonché parte della ghiandola mammaria, in quantità tali da ottenere un’apprezzabile proporzione. Il seno viene quindi rimodellato, in modo che il risultato risulti in armonia con la tua silhouette e l’areola viene conseguentemente riposizionata in virtù delle nuove dimensioni. La Mastoplastica Riduttiva consente alla donna un ottimale recupero estetico, psicologico e funzionale.

Nei casi estremi di gigantomastia, si renderà probabile la cicatrice lungo il solco sottomammario. Il chirurgo ti consiglierà di trascorrere una o più notti di degenza in clinica allo scopo di poter monitorare al meglio le prime 24 ore post operatorie.

Il seno, dopo la Mastoplastica Riduttiva, risulterà più piccolo e sodo, così potrai muoverti in modo disinvolto nella vita quotidiana, e soprattutto nelle attività sportive.

GUARIGIONE

Medicazione moderatamente compressiva per 24 ore. Rimozione delle suture dopo 7-14 giorni. Lieve gonfiore ed ematomi per 1-2 settimane, con eventuale dolore al petto ed ai movimenti delle braccia. Reggiseno specifico per attività sportive per 1 mese.

QUANTO COSTA

Il costo è omnicomprensivo ed include sempre visita pre-operatoria con l’anestesistapresenza costante e contemporanea di anestesistaaiuto chirurgo e chirurgo plastico in sala operatoria durante l’intervento, reperibilità dell’equipe per le prime 24 ore, così da garantire il massimo livello di sicurezza, medicazioni e controlli post-operatori successivi. La Mastoplastica Riduttiva parte da 4800 euro.

Giacomo Urtis

Una vita piena di Bollicine a tutti!
Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP