Maria Teresa Ruta: mi pento di non averlo fatto…

By  |  0 Comments

Felice per il suo matrimonio e per l’arrivo del nipotino, Maria Teresa Ruta ha nel cuore un solo rammarico. Una scelta difficile, presa per i figli

Maria Teresa Ruta a breve, oltre a diventare nonna, dopo 20 anni di amore, dirà “sì” al suo compagno storico: Roberto Zappulla. Ma un sogno mai realizzato rimane a turbare il momento di felicità

Maria Teresa Ruta ha già giurato amore eterno a Roberto Zappulla. Ben 11 volte, con i riti più disparati e sempre all’estero. Ora, però, vuole unirsi in matrimonio con lui anche in Italia, in maniera più convenzionale. La data c’è già: il 23 ottobre. Giusto il tempo, prima, di brindare alla nascita del suo primo nipotino: Noah, figlio di Guenda, nata dalle prime nozze con Amedeo Goria.

Rimpiange di essersi fermata

Un momento felice dunque, per Maria Teresa Ruta, offuscato solo da un rimpianto: “Rimpiango di non aver proseguito nel cammino della procreazione assistita quando io e Roberto volevamo un figlio. Avevamo fatto tutto, poi ci siamo fermati perché avevo timore che avendo un altro bambino i miei due figli Guenda e Gianamedeo potessero soffrire. E invece anni dopo sono stati proprio loro a dirmi che avrebbero avuto piacere ad avere un fratellino o sorellina, perché io ero una splendida mamma”.

Leggi anche: Checco Zalone ha una liaison con Virginia Raffaele?

A cura di Laura Farnesi

Una vita piena di bollicine a tutti

Spread the love
BOLLICINE VIP