“LO CHIAMAVANO TRINITÀ” FESTEGGIA 50 ANNI

By  |  0 Comments

IL FILM CULT “LO CHIAMAVANO TRINITÀ” FESTEGGIA 50 ANNI

Il film cult “lo chiavano trinità” festeggia i suoi 50 anni a Venezia il prossimo 11 settembre. Un evento dedicato interamente ad uno dei film che ha segnato la storia del cinema italiano. 

L’11 settembre a Venezia il film cult “lo chiavano trinità” festeggia i suoi 50 anni. L’evento è stato organizzato da l’egida morale della Città di Venezia, in collaborazione con l’Associazione Veneziana Albergatori e l’Associazione culturale Occhio dell’Arte APS, è in concomitanza con la Mostra del Cinema di quest’anno,  e l’evento culturale prodotto ha come titolo “Lo chiamavano Trinità” – Racconti da una magia  (1970/2020). Grazie all’accoglienza nello storico e  prestigioso CA’ SAGREDO HOTEL *****L per volontà del suo Direttore Generale Lorenza Lain; gli ospiti che si saranno prenotati incontreranno e sentiranno dal vivo ospiti d’eccezione; legati indissolubilmente a quell’indimenticabile successo internazionale; lo sceneggiatore, regista e scrittore Marco Tullio Barboni

Nel film, ricordiamo che Terence Hill è l’eponimo Trinità, scanzonato pistolero vagabondo, che, riunitosi al fratello fuorilegge interpretato da Bud Spencer, si trova inaspettatamente preso tra le mire dell’avido proprietario terriero Hartmann e la comunità di pacifici mormoni che ne ostacolano i piani. Invaghitosi delle belle figlie del capo della comunità, Trinità decide di prendere le parti dei religiosi; ne segue una serie di situazioni tipiche del genere, tra colossali mangiate e scazzottate, a creare un formato dal grande successo di pubblico, fino a oggi. 

Tra il pubblico, presenzieranno anche un’altra figlia di Bud, Diamante Pedersoli; nella vita apprezzato architetto ed interior design, e la produttrice Gaia Gorrini (che di Bud è nipote). Ringraziamenti doverosi per il supporto morale, tecnico e mediatico all’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi; all’ Associazione Compositori Musica per Film, all’eccellenza imprenditoriale italiana Damiana Fiorentini Gioielli; a Colonne Sonore, in particolare a Massimo Privitera e ad Andrea Rurali e a Gp Magazine. Insomma un evento davvero imperdibile. 

 

A cura di Ester Adami

 

Una vita piena di Bollicine a tutti 

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP