LIVE NON È LA D’URSO: LA MADRE DI FAVOLOSO E I SOSPETTI SULLA SCOMPARSA DI MARIO

By  |  0 Comments

LIVE NON È LA D’URSO: LOREDANA, LA MADRE DI LUIGI MARIO FAVOLOSO, INTERVENUTA PER DIFENDERE IL FIGLIO DALLE ACCUSE DI VIOLENZA SU NINA MORIC, ACCRESCE I SOSPETTI CHE LA FUGA DEL GIOVANE SIA TUTTA UNA MONTATURA

Ancora si fa fatica a capire se ieri sera, durante Live Non è la D’Urso, c’era da ridere o  piangere di fronte al siparietto aperto per trattare il caso di Luigi Mario Favoloso, l’imprenditore scomparso di recedente, ex fidanzato di Nina Maoric, di cui si sono perse le tracce lo scorso 22 dicembre.

La madre di lui, Loredana, con un fare quanto mai insolito, ha tentato di difendere il figlio, di insistere sul fatto che la sua fuga non sia frutto di una bufala, e che le accuse di violenza mosse la scorsa settimana da Nina Moric sono totalmente infondate.

Fra gli ospiti, Alessandra Mussolini e Gianluigi Nuzzi, che in più occasione hanno battibeccato con la signora Favoloso, più intenta a urlare, aggredire tutti, che sentirsi dispiaciuta e affranta dalla vicenda del suo erede. Francamente si è trattato di un momento grottesco, e Loredana ha collezionato una serie di brutte figure che come effetto hanno accresciuto l’idea che in tutta questa vicenda qualcosa di poco chiaro ci sia.

La Moric, che si è scontrata con la ex “suocera”, ma che non ha voluto incontrare personalmente, ha poi confermato di non credere minimamente alla scomparsa misteriosa di Favoloso, di aver proceduto alla denuncia per violenza fisica nei suoi confronti e nei confronti del figlio Carlos (contro l’ex gieffino) e gli ha pure lanciato un appello: “torna, devi difenderti dal male che mi hai fatto”.

GIANNI LUPO

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP