LE BOLLICINE DI “NON SUCCEDERÀ PIÙ”, LEONARDO GRECO PARLA DEL CORONAVIRUS: “HO ANCORA LA POLMONITE MA MIGLIORO”

By  |  0 Comments

LE BOLLICINE DI “NON SUCCEDERÀ PIÙ”, LEONARDO GRECO SI SVELA A NON SUCCEDERÀ PIÙ

Su BollicineVip nasce la rubrica Le Bollicine di “Non Succederà Più”, in collaborazione con Giada Di Miceli, conduttrice del programma radiofonico Non Succederà Più in onda su Radio Radio, con la regia di Danilo Bacci, Sky canale 826 – Digitale canale 676 del Lazio e della Lombardia.

Sabato 21 marzo è andata in onda l’intervista radiofonica di Leonardo Greco, divenuto noto in passato per aver partecipato a Uomini e Donne nei panni di tronista.Leonardo Greco

Leonardo Greco ha affrontato un periodo davvero delicato della sua vita dopo aver contratto il Coronavirus. L’ex tronista è stato ricoverato otto giorni all’ospedale Sacco di Milano, le sue condizioni fortunatamente sono migliorate ed è tornato a casa.

Alla conduttrice ha raccontato: Credo di averlo contratto a Bergamo il 22 febbraio, nel corso di una serata in un locale. Sette giorni dopo ho iniziato ad avere i primi sintomi. Era un malessere generale, dolore alle ossa, mal di pancia. Nel frattempo avendo la compagna di Bergamo, avendo vissuto a Bergamo e avendo un sacco di amici a Bergamo, in quella settimana prima che iniziassi ad avere i sintomi io sapevo già che la situazione a Bergamo era già drammatica.

Leonardo Greco ha continuato dicendo: “Io capivo che c’era qualcosa che non andava perché avevo dolori alle ossa e alla schiena molto strani, differenti dai sintomi influenzali comuni. Quando si è sviluppato il virus la febbre era sempre sui 38, 38.5, è arrivata più volte a 39. Prendevo la Tachipirina, si abbassava per tre ore e poi risaliva. L’ho avuta per 12 giorni la febbre così.”

Greco ha raccontato che quando è arrivato in ospedale gli hanno messo l’ossigeno perché non respirava. In merito a ciò ha detto: “Senza ossigeno facevo fatica a respirare. Mi sono ritrovato all’improvviso a non avere neanche il fiato per lavarmi la faccia. Più passavano i giorni e più sentivo i polmoni deboli. Avevo paura ad addormentarmi, avevo il terrore che i miei polmoni non funzionassero.”

Leonardo Greco non è risultato subito positivo al Coronavirus, i sintomi erano però uguali ed è per questo che i Grecomedici gli hanno fatto altri tamponi. La sua positività è uscita al terzo tampone, era in assoluto isolamento.

L’ex tronista ad oggi sta meglio, ma non è ancora completamente guarito. A Giada Di Miceli ha detto:Giorno dopo giorno sto migliorando. La polmonite ce l’ho ancora, ci vorrà un po’ di tempo per far si che io la smaltisca.

Greco ci ha tenuto a ribadire che nessuno è immune al virus: “Tutti dicevano che si ammalavano solo gli anziani e che morivano solo persone con patologie, questo non è vero. Totalmente da questo virus non ci si può proteggere, lo dimostrano anche i dati di medici e infermieri che si ammalano e loro sono completamente protetti. L’unica cosa che ci può proteggere in questo momento da questo virus è rimanere a casa. La prevenzione è stare a casa. La vita è una e va rispettata e il rispetto in questo momento è stare a casa.”

In moltissimi gli stanno dimostrano affetto e sostegno in questo delicato momenti. Leonardo Greco ha fatto sapere fi aver sentito anche alcuni volti noti di Uomini e Donne: “Ho sentito Francesco Monte, Jack Vanore e Francesco Lucchi.” La conduttrice a quel punto gli ha chiesto se anche Diletta gli avesse chiesto come stava, lui ha risposto: “No, non l’ho sentita.”

Si ringrazia per i crediti Licia Casagrandi.

Una vita piena di Bollicine a tutti!

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP