Harry e Meghan: il loro vicino non li sopporta!

By  |  0 Comments

«Andate a f***o», pare abbia detto il (noto) vicino di casa di Harry E Meghan. Sembra proprio che i Duchi di Sussex non ispirino simpatia, da nessuna parte!

La famiglia reale da tempo non gradisce certi comportamenti di Harry e Meghan. Ora, si viene a sapere che anche un loro celebre vicino di casa abbia espresso un parere non proprio positivo su di loro!

Sappiamo ormai tutti l’annosa storia di Harry e Meghan. Dal fidanzamento con relativo matrimonio da favola fino agli attriti con la Famiglia Reale (leggi la decisione di andare via da Londra, le interviste scomode e, ciliegina sulla torta, il libro “scandalo” del secondogenito di Carlo III). Il mondo intero (o, almeno, quello del gossip), ora, attende di vedere cosa succederà il 6 maggio, la data decisa per l’incoronazione dell’erede della compianta Elisabetta II. Al momento si sa che sarà presente solo il Duca di Sussex, mentre la Duchessa (che si sussurra abbia dato forfait perché voleva la prima fila e le è stata rifiutata) rimarrà in America con i bambini (ma i colpi di scena sono sempre dietro l’angolo, vedi l’inclusione dei due “ribelli”, a sorpresa, nella foto di famiglia scelta dal nuovo Sovrano per celebrare l’evento). Una cosa che, probabilmente, non farà piacere a uno dei vicini della coppia che, magari, sperava di non vedere i coniugi reali almeno per un po’…

GOD SAVE THE QUEEN, MA NON I DUCHI

Pare proprio che Harry e Meghan siano mal tollerati persino nel loro quartiere. O, almeno del loro vicino di casa (anche lui londinese) che risponde al nome di John Lydon. Esatto, sì, la rockstar voce dei mitici Sex Pistols. Band punk rock che, ironia della sorte, ha scritto e fatto fortuna anche grazie al brano “God Save the Queen”!

HARRY E MEGHAN E IL NIDO D’AMORE A L.A.

Andando più nel dettaglio, Harry e Meghan hanno trovato il loro nido d’amore nell’assolata Los Angeles, per la precisione della trendissima Malibu. Nel prestigiosissimo quartiere scelto, vive anche Lydon. Quest’ultimo, in una recente intervista, non “l’ha mandata a dire” nel parlare dei suoi blasonatissi vicini. Come abbiamo già accennato, anche il musicista è nato a Londra ma, forse, i 30 anni passati in America, ha fatto perdere all’uomo la liturgica riverenza, anche “ob torto collo”, di solito insita nei sudditi di Sua Maestà.

VORREBBERO ESSERE NORMALI MA…

Lydon ha commentato il libro “Spare“: «Secondo me è stata una grande mancanza di rispetto nei confronti della sua famiglia e dei suoi amici». Poi, non pago, e senza troppi giri di parole, la rockstar ha affondato aggiungendo: «Vorrebbero “essere normali” e non avere tutti i riflettori puntati ma si dimenticano che prima abitavano a Buckingham Palace. Andate a f******. Vuoi passare inosservato? Allora stai zitto e non attirare l’attenzione». Immaginiamo che Harry e Meghan non andranno mai a bussare alla porta del musicista per chiedere un po’ di zucchero…

Leggi anche: Melissa Satta: ora basta, certe cose non le concepisco

A cura di Laura Farnesi

Una vita piena di bollicine a tutti

Spread the love
BOLLICINE VIP