Francesco Facchinetti: non esce di casa senza una Rolls da 400mila 

By  |  0 Comments

Il figlio di Roby Facchinetti dei Pooh si svela: soffre di un disturbo della personalità che si concretizza nella necessità di avere beni materiali.

Francesco Facchinetti, attorno a lui, deve avere cose che possano rendergli la giornata piacevole… 

«Mi definisco onnivoro, egocentrico e narcisista. Da un anno vado dalla psicologa, perché è ovvio che questo disturbo della personalità narcisistica crea problematiche», questa la rivelazione fatta da Francesco Facchinetti. Una situazione che l’uomo sta cercando di controllare andando in terapia. Un’affermazione forte, non facile da svelare e che trae radici, a quanto pare, dal suo passato…

RAPPORTO CONFLITTUALE CON IL DENARO

Stando alle parole del 41enne, showman e affermato imprenditore, in passato avrebbe avuto difficoltà economiche. Così avrebbe deciso di “reinventarsi”. Non più solo figlio di Roby dei Pooh o “DJ Francesco” ma produttore, imprenditore, fautore del proprio destino. Per farlo, per realizzarsi, Francesco ricorda di essere arrivato a lavorare anche 18 ore al giorno, dietro le quinte. Le soddisfazioni sono infine arrivate, raggiungendo il podio del successo ma senza risolvere il rapporto conflittuale con il denaro. 

Francesco Facchinetti

Leggi anche> Georgina Rodriguez: una “paghetta” da Ronaldo per badare alla famiglia!

VOGLIA DI RISCATTO SOCIALE

Facchinetti Jr ha un disturbo della personalità che si concretizza nella necessità di avere beni materiali. «Se non avessi una Rolls da 400mila euro – dichiara – non uscirei di casa». Il suo è un desiderio di riscatto sociale che lo anima, in realtà, sin da quando era piccolo. Da adulto, pur di avere un quadro di Andy Warhol, ha sacrificato ore e ore di vita lavorando duramente pur di raggiungere la cifra necessaria all’acquisto. «Ogni giorno mi chiedevo: “Perché ti alzi?”, “Per comprare un quadro di Andy Warhol”, mi rispondevo. Ogni tanto mia madre mi chiede: “Perché giri con una Rolls Royce da 3-400mila euro?” e io dico: “Lavoro tutto il giorno, se non avessi una Rolls non uscirei di casa. Perché devo avere attorno a me cose che mi rendono la giornata piacevole”. Sono cose materiali? Sì. È destabilizzante raccontarlo? Sì, ma mi rasserenano”. Sappiamo però tutti che Francesco Facchinetti è molto di più e il cuore grande che batte per la sua splendida famiglia lo dimostra, tutti i giorni!

A cura di Laura Farnesi

Una vita piena di Bollicine a tutti!

Spread the love
BOLLICINE VIP