FERDINANDO GIORDANO: PER COLPA DELLE FOTO SCANDALO HO PERSO LA FIDANZATA

By  |  0 Comments

FERDINANDO GIORDANO VUOTA IL SACCO. TEMPO FA SU INSTAGRAM L’EX GIEFFINO E ATTORE DECISE DI PUBBLICARE ALCUNE IMMAGINI DI NUDO (DI CUI NE MOSTRIAMO SOLO UNA PARTE), SENZA SAPERE IL CAOS CHE NE SAREBBE CONSEGUITO: PROFILO CANCELLATO, PESANTI CRITICHE E L’ABBANDONO DELLA FIDANZATA.MA LUI DICE: RIFAREI TUTTO, NESSUNO DECIDE PER ME

Ferdinando Giordano torna a far parlare di se. Sono passate poche settimane da quando su Instagram furono pubblicate delle sue immagini in cui posava nudo, in situazioni molto sensuali e un po’ trasgressive. Ma il noto social decise di “punire” l’ex gieffino, chiudendogli addirittura l’account. Ci furono molte polemiche per questa faccenda, ma solo ora Ferdinando confessa in esclusiva a Bollicine Vip che a causa di quella faccenda venne lasciato dalla sua fidanzata.

Ferdinando come mai hai deciso di posare in foto molto osé e poi pubblicarle su Instagram?

Mi piace osare, mi piace farmi guardare, mi piace essere libero. Molti lo farebbero ma forse hanno paura delle critiche. Volevo questo servizio fotografico e mostrare le mie cicatrici, il tempo che passa con i capelli che iniziano a diventare grigi e qualche ruga in viso. il corpo non più perfetto, la stanchezza nelle espressioni, gli eccessi e la trasgressione che è in ognuno di noi. Volevo mostrarmi senza indossare nessuna maschera, senza cercare la perfezione . e postare il tutto su Instagram perché oggi tutto si fa tramite social , lavorare con la propria immagine all’interno di queste “pagine multimediali” è fondamentale. Il rischio è altro ma fa parte del gioco.

E cosa è successo, perché sono state rimosse?

Furono rimosse perché delle persone segnalarono il profilo, e Instagram lo chiuse senza nessun preavviso. Trovai questo atteggiamento, di Instagram, molto ipocrita perché foto che non mostravano nessun tipo di volgarità vennero cancellate, mentre profili molto più spinti sono ancora lì senza nessuna censura. Litigai con delle persone, non per la loro disapprovazione allo stile, ma perché usarono dei toni e riflessioni che non avevano nulla a che vedere con le foto. Non ho sopportato di sentirmi dire che erano scatti fuori luogo solo perché al Grande Fratello ero un bravo ragazzo.  Alla fine ho riaperto il profilo, ho riportato le stesse foto e nessuno le ha toccate o cancellate. Se questa non è ipocrisia allo stato puro!

Avevi già posato per un calendario, che ricordo hai di quell’esperienza?

Il calendario fu un’esperienza bellissima, non ebbe il successo che speravamo. Fu gestita male la distribuzione e poche furono le copie che vennero messe in vendita. I miei fan lo comprarono, ma molti non potettero riceverlo . Mi piacque molto farlo, dopo un po’ di anni veniva riproposto un calendario con un personaggio maschile  in quel periodo se ne vedevano pochi e insieme all’agenzia si cerco di fare questa operazione. Anche in quel caso le critiche non mancarono e non fu facile gestire la cosa ma alla fine ciò che contava per me era il vivere qualcosa di nuovo che andasse contro tendenza. Dove si va oltre le regole io ci sono.

Sappiamo che in seguito alla pubblicazione di queste immagini forti, hai avuto dei problemi. Raccontaci?

I problemi si hanno sempre per qualsiasi cosa tu faccia. Le conseguenze le metti in preventivo ma ti danno anche la possibilità di valutare le persone e misurarti con loro. Molte sono state le proposte indecenti ricevute in privato sui social, anche tanti complimenti e critiche costruttive ma le persone che mi hanno stalkerizzato sono state tante. Non mi spaventa e non mi lamento, le lascio lì a scrivere e gli do ciò che meritano, indifferenza! Anche se, in verità, ci ho rimesso la fidanzata.

In che senso?

Una sera, mentre ero con una ragazza che mi frequentavo, sono stato pesantemente attaccato da un gruppo di persone che avevo conosciuto da poco. Non ripeto i commenti e gli insulti, dico solo che c’è stato il rischio che arrivassimo alle mani. Risultato? Che la ragazza mi ha piantato e non ha più voluto saperne di me. Purtroppo la gente non accetta la tua libertà e cerca di limitarla con i propri stupidi giudizi. Io non permetto a nessuno di decidere per me.

Cosa stai facendo in questo periodo?

Vivo ormai da quasi 8 anni a Roma. Tante le soddisfazioni ma molte di più le delusioni. Sapevo che non sarebbe stato facile ma ho accettato la sfida. La strada intrapresa continuo a seguirla ma devo pagare le bollette e mantenermi quindi quando posso lavoro anche dove tiri su il giusto per andare avanti. Artisticamente spero di arrivare a dei risultati, ma anche nel privato cerco un equilibrio. Ho imparato tanto in questi anni e ho fatto un lavoro su di me molto duro.

Fra poco comincia il Grande Fratello Vip. Ti piacerebbe tornare nella Casa?

L’Isola dei Famosi mi piacerebbe o Pechino Express. Ho paura della fame e la sfida in quei casi è veramente dura. Il Grande Fratello l’ho già fatto due volte, non so se rifarei anche la terza. Difficile vivere in esperienza simile più volte ma certo sarebbe forse questo uno stimolo per riprovare. Non mi piace molto la parola Vip, pochi meritano questo acronimo ed io non credo di poter essere definito così. Comunque, gli autori mi conoscono e se vogliono fare una chiacchierata sono a loro disposizione.

ANDREA IANNUZZI

 

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP