FAUSTO LEALI SQUALIFICATO AL GF VIP, ECCO COME HA REAGITO IL CANTANTE

By  |  0 Comments

FAUSTO LEALI HA ACCETTATO L’ELIMINAZIONE AL GF VIP, ECCO COSA HA DETTO

Durante la terza puntata del Grande Fratello Vip in onda lunedì 21 lunedì settembre Fausto Leali è stato squalificato.Fausto Leali, GF Vip

Il cantante nei giorni scorsi si è reso protagonista di moltissime polemiche per essersi rivolto a Enock Barwuah con la parola neg*o, parola che non è andata affatto giù al gieffino. Il cantante ha ripetuto più volte la parola. Lo hanno subito ripreso dicendo che bisogna dire nero e non neg*o ma lui ha così risposto: Nero è il colore, neg.o è la razza”.

Alfonso Signorini lunedì sera ha comunicato all’ormai ex gieffino la decisione della produzione del reality con queste parole: “Fausto, il pubblico ti conosce bene sia come grandissimo artista che come grande uomo. Al di là delle tue reali intenzioni, però, il peso delle parole che hai pronunciato può e deve avere una sola conseguenza: sei ufficialmente squalificato dal Grande Fratello. Ti aspetto qui in studio per parlarne”.

Al conduttore il cantante ha detto: Io con il razzismo non c’entro niente. Mi sono permesso di scherzare con Enock, era nata una bella amicizia. Sono d’accordo, è stata una battuta del cavolo.”

È stata breve la partecipazione di Fausto Leali al Grande Fratello VipL’ex gieffino ha capito di aver sbagliato nei confronti di Enock, in un’intervista concessa all’AdnKronos dopo aver abbandonato la casa ha detto: Ho sbagliato“, sa che con con il tempo il termine ‘negro’ “ha assunto una connotazione dispregiativa”.Fausto Leali

Ci ha tenuto però a precisare che non è razzista, con le sue parole non voleva ferire o offendere nessuno. Il cantante ha fatto sapere che durante la sua carriera ha passato molto tempo con musicisti afroamericani con i quali ha sempre scherzato utilizzando quel termine. Anche con Enock nella casa aveva legato molto, a detta sua avevano un bellissimo rapporto.

Fausto Leali parlando della squalifica ha poi detto: “Comunque io ho infranto involontariamente il regolamento ed accetto il verdetto”. Per poi concludere: “Ma non si dica che Fausto Leali è razzista perché è un’eresia”.

A cura di Sara Fonte

Una via piena di bollicine a tutti!

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP