DOMENICA LIVE: RICCARDO SIGNORETTI, DIRETTORE DI “NUOVO”, MOSTRA IL SUO LATO UMANO

By  |  0 Comments

DOMENICA LIVE: IN UNA BURRASCOSA PUNTATA DEL POMERIDIANO DI CANALE 5, RICCARDO SIGNORETTI, DIRETTORE DI “NUOVO” E “NUOVO TV”, SI SCAGLIA CONTRO DANIELA DEL SECCO. PER LA PRIMA VOLTA, IL NOTO GIORNALISTA SI ALTERA PUBBLICAMENTE FUORI MISURA PER ESSERE STATO TRADITO COME UOMO, PRIMA ANCORA CHE COME PROFESSIONISTA

Ieri non ho fatto in tempo a vedere Domenica Live, essendo partito da Torino all’ora di pranzo per giungere nel tardo pomeriggio a Roma, dove mi sono temporaneamente trasferito da qualche mese. Per cui ignoravo quanto fosse accaduto nel salotto di Barbara D’Urso, anche se lo avrei saputo di lì a poco osservando la puntata in replica.

Però qualcosa mi ha stimolato ad affrettarmi nel guardarla: su Facebook leggo una valanga di notifiche che riguardavano l’infuocato intervento di Riccardo Signoretti, contro Daniela Del Secco. Il tutto corredato da un’immagine (che pubblichiamo qui) in cui si vede il direttore di Nuovo e Nuovo tv con un’espressione inequivocabile: furente come non lo si era mai visto.

Ed è la verità: io che lo conosco da anni, io che ho anche scritto sui suoi due settimanali, io che molte volte sono stato in sua compagnia, e ho potuto vederlo molto irritato, non ricordo un Riccardo Signoretti così furibondo da farsi uscire gli occhi dalla testa. Per carità, magari nella sua vita privata è fatto così, ma qui parliamo del Riccardo pubblico, del direttore, dell’opinionista tv.

E’ vero: se c’è una cosa che lui non ama (ed è comprensibile) è essere preso in giro sul suo lavoro. Ricordiamo quando Le Iene lo hanno trascinato in quel caos mediatico (in cui poi l’inviato Filippo Roma è stato denunciato e condannato per diffamazione in primo grado), non si è certo scagliato in quel modo contro il programma di Daniele Parenti per difendersi. Non perchè non avesse ragione, ma per una modalità molto pacata di affrontare le questioni in pubblico.

Ecco perchè sono rimasto senza parole, quando ho visto Riccardo così furente, urlare a toni altissimi il suo livore e il suo risentimento verso Daniela Del Secco. E che i due fosse amici, questo lo posso testimoniare io personalmente, poiché anni fa, durante un weekend a Milano Marittima in cui ci trovammo sia io, che Signoretti, che la Del Secco, notai fra di loro una grande sintonia.

Quando ieri Riccardo ha cominciato a gridare in quel modo, mi è parso subito chiaro che a parlare con quei toni era l’amico ferito, tradito, prima ancora che il direttore ingannato. a una scena così in anni e anni che lo conosco (esattamente dal 2005) non avevo mai assistito. Per carità, ci sono cose nella vita che urtano più di altre. Ed evidentemente lui si è davvero sentito preso in giro, prima come uomo e poi come professionista.

Ma è ancor più evidente che a Daniela Del Secco lui ci tenesse davvero, perchè per alterarsi in quel modo, mostrare di se stesso un lato umano che mai mostra in pubblico, significa che lui si è offeso a vita per il comportamento della Del Secco (che lei ha poi commentato con scenette fuori luogo) e la Marchesa (vera o presunta che sia) deve averla fatta davvero grossa.

A ogni modo, anche se per un contesto non certamente simpatico, questo loto di Signoretti ci piace. Perchè dimostra che anche i giornalisti, al di là della loro penna, hanno un cuore. E forse usano la penna come una spada quando quel cuore rischia di essere turbato.

ANDREA IANNUZZI

Una vita piena di Bollicine a tutti!

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP