DAVID PARISI: “VI SPIEGO PERCHE’ HO RIFIUTATO ROSSELLA”

By  |  0 Comments
image1
DAVID PARISI PARLA A BOLLICINEVIP: “VI SPIEGO PERCHE’ HO RIFIUTATO ROSSELLA”
Chi ha visto le ultime puntate di “Uomini e Donne”, non può non aver spalancato gli occhi di fronte alla sua spettacolare, quanto inattesa, uscita di scena. Parliamo di David Parisi, uno dei corteggiatori che si trovava nel talk della De Filippi, per conoscere la tronista Rossella.
Fra i due, almeno all’apparenza, le cose sembravano filare. E dagli sguardi della ragazza, si capiva che, almeno da parte sua, ci fosse molto interesse. Ma qualcosa fra i due è andato storto, e allora lui, senza peli sulla lingua, ha abbandonato il programma non senza aver detto in faccia all’incredula Intellicato le sue motivazioni. Ripercorriamo con lui quei momenti, e conosciamo meglio David Parisi, che di professione fa il Personal Trainer e il modello.

Sicuramente la tua uscita di scena ha spiazzato tutti. Forse perché tutti pensavano che tu davvero avessi un interessamento per la tronista Rossella. Tornassi indietro rifaresti la stessa cosa?
Assolutamente si. Credo che chiunque guardi il programma si aspetti che i corteggiatori siano attratti davvero alle troniste, ma spesso non è così. Ricordiamoci che siamo davanti alle telecamere e non per strada come nella vita normale….
Sotto sotto quali sono i veri motivi per cui hai voluto addirittura abbandonare il programma? 
Io ho fatto la scelta di andarmene per i motivi che ho detto in trasmissione, ovvero non ho trovato in Rossella nulla di interessante per me. Le ho dato occasione di dimostrarsi nelle 4 puntate che ho fatto e sinceramente non mi è arrivato nulla che potesse trattenermi su quella sedia. Inoltre i suoi sbalzi di umore, il suo lasciare il trono per poi ripensarci, mi hanno dato poca sicurezza. Ho una vita e una carriera a cui pensare e la donna che voglio al mio fianco deve essere sicura delle decisioni che prende.
image4Come mai hai deciso di partecipare a “Uomini e Donne”? Nessuna ambizione nel mondo dello spettacolo?
L’ambizione c’è, ma non credo U&D possa aiutarmi nei miei obbiettivi. Poi non si sa mai, la vita è strana…
Hai mai sofferto per una donna?
Certo! Anche tanto, e ne sono felice perché ho imparato molto dalla sofferenza.
E tu hai mai fatto soffrire una donna?
Purtroppo si e non avrei voluto. I miei gesti sono stati mal interpretati.
Cosa fai di preciso nella vita, a parte il modello?
Il personal Trainer. Ho lavorato 1 anno a Roma, ma in Italia si fa la fame. Quindi la mia decisione è di cercare occupazione all’estero. Viaggio molto per lavoro in tutto il mondo, con una clientela di alto livello.
Pratichi anche molto sport…
La palestra mi ha dato tantissimo e mi ha reso ciò che sono oggi; grazie agli attrezzi ho imparato a conoscere il mio carattere e il mio corpo, e ora è la mia professione. Passo tantissime ore in palestra tra i miei allenamenti e quelli dei miei clienti. È la mia vita e ne sono estremamente felice.
E invece i tuoi hobby quali sono?
Dedico molto del mio tempo al mio lavoro, ma tra i miei hobby e i miei interessi preferiti c’è di sicuro viaggiare e la musica. Qualche anno fa suonavo la batteria, vorrei riprendere presto a fare pratica e magari comporre.

A cura di Andrea Iannuzzi

Spread the love
BOLLICINE VIP