Chiara Ferragni: “Anche io ho rischiato come la mamma del Pertini”

By  |  0 Comments

“Le donne vengono lasciate sempre sole e non siamo super-eroi”, queste le parole di Chiara Ferragni, mamma di due bambini.

Chiara Ferragni parla sui social della tragedia accaduta pochi giorni fa all’ospedale Pertini di Roma. Lei stessa, con il suo primogenito Leone aveva rischiato di addormentarsi…

Sono ancora in corso le indagini per omicidio colposo dopo la morte di un neonato nel reparto di ginecologia dell’Ospedale Pertini di Roma, avvenuta la notte tra il 7 e l’8 gennaio. Un bebè di appena 3 giorni, infatti, sarebbe stato schiacciato dalla mamma che si era addormentata, per la troppa stanchezza, durante l’allattamento. La donna risulta ora parte offesa. L’ipotesi di reato è difatti contro ignoti. La vicenda ha ovviamente sconvolto l’Italia intera, soprattutto dopo aver appreso che la donna, provata dal travaglio e dal parto, aveva chiesto “aiuto”, rimanendo completamente inascoltata e sola. Tra le persone toccate dalla bruttissima vicenda, anche Chiara Ferragni. In lei ancora vivo il ricordo di un episodio simile, di quando il suo primogenito Leone era appena nato.

CHIARA FERRAGNI E IL RICORDO DI QUEL MOMENTO…

Sui social, infatti, Chiara Ferragni ha confidato: «Anche io ho rischiato. Mi ricordo quando ho partorito Leo dopo un’induzione di 24 ore e quando mi è stato lasciato al seno per l’allattamento ho rischiato in primis di addormentarmi diverse volte. Ci vuole supporto e aiuto. Siamo donne e mamme, non super eroi». E ancora: «Le donne vengono sempre lasciate sole e questo è un problema grandissimo». Esprimiamo anche noi tutta la nostra solidarietà, nella speranza che episodi del genere non accadano mai più.

Leggi anche: Aurora Ramazzotti e le critiche: “Sembra che sei incinta solo tu”

A cura di Laura Farnesi

Una vita piena di bollicine a tutti

Spread the love
BOLLICINE VIP