BLEFAROPLASTICA SEMPLICE: I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS

By  |  0 Comments

I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS: BLEFAROPLASTICA SEMPLICE

Uno sguardo che riflette la stanchezza può essere ringiovanito grazie alla blefaroplastica semplice, un intervento chirurgico indicato per rimuovere la pelle in eccesso da palpebre cadenti o borse sotto agli occhi.

L’INTERVENTO DI BLEFAROPLASTICA INFERIORE O SUPERIORE

 La blefaroplastica è un semplice intervento chirurgico che consiste nel rimuovere la pelle in eccesso dalla palpebra inferiore o superiore, a seconda delle necessità del paziente e della diagnosi del medico. L’espressione del paziente non cambia, che però ottiene un aspetto più giovane, fresco e riposato, rimuovendo la pelle cadente dalle palpebre e le borse sotto agli occhi.

LA PROCEDURA DI BLEFAROPLASTICA SEMPLICE

 Con la blefaroplastica semplice, il paziente può rimuovere la ptosi palpebrale (palpebre cadenti) o le borse sotto agli occhi, grazie ad un semplice intervento che dura solitamente circa un’ora. La blefaroplastica è un intervento il cui recupero è immediato: non richiede il ricovero e si esegue in anestesia locale e sedazione. Con tecniche mini-invasive, puoi ottenere un bel risultato molto naturale.

La blefaroplastica sulla palpebra superiore consiste in una sutura per rimuovere la pelle in eccesso e le borse superiori (palpebrali). La cicatrice coincide con la piega dell’occhio, quindi è appena visibile e in pochissime settimane diventa quasi impercettibile.

La blefaroplastica inferiore può essere transcongiuntivale o subciliare. Nel primo caso, l’incisione viene praticata nel sacco congiuntivale, che è lo spazio tra le palpebre e il bulbo oculare. In questo modo non rimane nessuna cicatrice visibile. Nel secondo caso, l’incisione è appena sotto le ciglia.

PER CHI È INDICATA LA BLEFAROPLASTICA SEMPLICE

I candidati ideali per una semplice blefaroplastica sono coloro che vogliono contrastare l’aspetto cadente dovuto al rilassamento cutaneo ed eliminare le borse dalla regione palpebrale superiore o inferiore dell’occhio.

La blefaroplastica è un intervento senza età, perché possono verificarsi borse sotto gli occhi e palpebre cadenti anche molto precocemente. Tuttavia, con il passare degli anni, la pelle intorno agli occhi si indebolisce e si assottiglia, diventando sempre più rilassata e cadente.

COSA SUCCEDE DOPO L’INTERVENTO

Nelle prime 48 ore dopo l’intervento ti consigliamo di refrigerare la zona con ghiaccio e di assumere i farmaci prescritti per controllare lividi e infiammazioni. I punti sono rimossi dopo quattro o cinque giorni e già nella prima settimana è possibile riprendere la vita sociale e lavorativa.

Dopo quindici giorni, è possibile ricominciare a truccare gli occhi. Da quattro settimane in poi, le cicatrici acquisiscono la loro normale colorazione, ma è consigliato portare gli occhiali da sole per almeno un mese per evitare l’iperpigmentazione.

Giacomo Urtis

Una via piena di bollicine a tutti!
Spread the love
BOLLICINE VIP