Bebe Vio sorride alla vita e si “sdoppia”… va a farsi un tuffo lasciando una preziosissima “parte di sé” sul telo!

By  |  0 Comments

LA CAMPIONESSA PARALIMPICA PIACE NON SOLO PER IL SUO TALENTO MA ANCHE PER L’IRONIA CHE LA CONTRADDISTINGUE. UNA SUA FOTO DECISAMENTE “PARTICOLARE” È SUBITO DIVENTATA VIRALE!

La giovane schermitrice, in vacanza all’Isola d’Elba, sui social ha condiviso uno scatto che ha strappato una risata agli internauti. Ma la foto è soprattutto un messaggio che invita a reagire, trasformando anche le avversità della vita in qualcosa di positivo! Uno scatto che mostra come la bellezza non passi per forza dalla perfezione, spesso irreale ed effimera, che i social di solito propongono!

Bebe Vio

Bebe Vio, per farsi il bagno, lascia le sue protesi sul telo. La foto è diventata subito virale!

«Io vado a farmi un tuffo… Torno subito!», questa la dida scritta da Bebe a corredo di una foto davvero particolare. La giovane campionessa paralimpica, infatti, per farsi il bagno tra le limpide acque dell’isola d’Elba, lascia le sue protesi sull’asciugamano!  Uno scatto divertente ma anche un modo per sensibilizzare la massa sul tema della disabilità e sulla necessità di reagire con grinta a ogni avversità della vita.

GRATA ALLA RICERCA SCIENTIFICA

Recentemente, la Vio, con entusiasmo, aveva raccontato ai follower dell’arrivo delle sue nuove protesi, mostrando come le nuove evoluzioni della tecnologia possano garantire migliore qualità di vita. La 25enne esprime spesso tutta la sua infinta gratitudine verso la ricerca scientifica perché lei è “la prova” di quanto abbia già fatto tanto e tanto altro farà.

HA CAPOVOLTO IL SUO DESTINO

Ricordiamo che Bebe, quando aveva solo 11 anni, ha dovuto metabolizzare l’amputazione degli arti a causa di un’infezione. Una situazione decisamente difficile da accettare e gestire, per chiunque. Lei, però, seppur piccolissima, ha capito che doveva reagire, capovolgendo quel destino “apparentemente” poco benevolo. Apparentemente perché, a quanto pare, il fato, aveva in serbo un piano ben più grande, straordinario e unico. Da realizzare, ovviamente, mettendoci tutta la propria grinta, desiderio dedizione e forza di volontà. Quindi, comunque, nulla di “regalato”. Ed è proprio così che, da quella che doveva essere una sorta di porta chiusa alla vita, la tragedia, alla fine, si è invece trasformata in un portone spalancato a un futuro pieno di soddisfazioni.

ANDARE OLTRE CERTI STEREOTIPI…

Bebe Vio

Bebe Vio è diventata una vera e propria icona, tanto che la Mattel ha voluto dedicarle una Barbie!

La Vio non è diventata la sua disabilità ma l’ha trasformata in un valore aggiunto. Ora è una campionessa di scherma (ricordiamo i suoi 2 ori, 1 argento e 1 bronzo nelle sue partecipazioni alle Olimpiadi di Rio De Janeiro 2016 e a Tokyo 2020) ma anche una testimonial richiestissima e non solo per parlare della sua condizione! Lei, ormai, è diventata una vera e propria icona, tanto che la Mattel le voluto dedicarle addirittura una Barbie, un privilegio non da tutti. Bebe vive la sua vita in maniera normale, anzi, in maniera straordinaria, trasmettendo la sua infinità positività e voglia di superare, sempre, qualsiasi ostacolo. Ed è così che può permettersi di ridere anche sulla sua “invalidità”, invitando tutti ad andare oltre quelli che, spesso, sono solo “handicap” più mentali e culturali che fisici.

Leggi anche: Belén e Stefano interrompono la loro vacanza da sogno. La coppia è di nuovo distante…

A cura di Laura Farnesi

Una vita piena di Bollicine a tutti!

 

Spread the love
BOLLICINE VIP