Aurora Ramazzotti e Sara Daniele: “Ecco come è nata la nostra amicizia”

By  |  0 Comments

Aurora Ramazzotti e Sara Daniele svelano come è nata la loro amicizia

Ecco come sono diventate amiche Aurora Ramazzotti e Sara Daniele.

Aurora Ramazzotti e Sara Daniele da dodici anni sono legate da una sincera e profonda amicizia. Come sono diventate così unite? A rivelarlo sono state proprio loro in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera. 

La figlia di Pino Daniele fa sapere che le due hanno caratteri opposti, lei è impulsiva mentre Aurora è riflessiva ma si sono integrate fino a diventare una sola cosa. La Ramazzotti ha svelato di essersi avvicinata a Sara per la sua simpatia unica. A detta sua è una ‘romanaccia senza peli sulla lingua’ che l’ha fatta sentire meno in difetto con la sua ‘rozzaggine’. Riferendosi all’amica ha poi detto: Quando vuole bene a una persona è una certezza. E ha la capacità di non dare troppa importanza alle cose che non l’hanno: le ho sempre invidiato la leggerezza”.

Sara Daniele ha invece definito la figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti ‘un’anima pura’, la considera più di un’anima gemella. Ha poi aggiunto: “Ci siamo scelte come sorelle. Nel periodo più difficile della mia vita è riuscita a scavalcare un muro impenetrabile e di questo le sarò sempre riconoscente: Aurora non mi chiedeva semplicemente come stavo, lei stava male con me”.

Aurora Ramazzotti e Sara Daniele

Aurora Ramazzotti e Sara Daniele

La loro forte amicizia è nata a causa di un profilo fake, in merito a ciò Aurora Ramazzotti ha spiegato: “Erano i tempi in cui impazzava Facebook e proliferavano i fake… Un giorno sono al telefono con la mia amica Leonetta Fendi e mi dice che lì con lei c’è Sara Daniele che vuole salutarmi. Confesso che non avevo associato il nome al padre… Me la passa e lei entusiasta dice: “Ciao Auri! Come stai?”, come se ci conoscessimo benissimo. Viene fuori che per mesi aveva chattato con un mio profilo falso…”.

Sara Daniele ha potuto contare sul sostegno e l’affetto dell’amica quando il padre è morto, Aurora ha fatto sapere che sentiva di doverla proteggere in quel drammatico momento. Ha poi rivelato: “Ho cercato di accoglierla ancora di più nella mia famiglia. È stata dura per lei: doppio funerale, tutti che volevano vedere, toccare, dare l’ultimo saluto al suo papà privato, gli sconosciuti che la fermavano per strada per le condoglianze riaccendendo un dolore perenne. Le riconosco come un pregio il fatto di non aver mai avuto paura a entrare in contatto con i suoi sentimenti”.

Le due hanno fatto sapere che in passato c’erano stati degli attriti tra i loro padri, tra loro tornò il sereno grazie ad un’esperienze che le loro figlie decisero di fare insieme in Perù. In merito a ciò Aurora Ramazzotti ha raccontato: “Era stata lei a proporlo con il solito entusiasmo, poi però le era venuta paura e come sempre sono stata io a concretizzare.” Per poi concludere: “Fu allora che i nostri genitori ricominciarono a parlarsi e sono felice che sia stato per noi. In Perù abbiamo costruito campi da calcio e da basket, case prefabbricate nelle favelas, risistemato scuole. Lì ho imparato cosa vuol dire dare senza aspettare niente in cambio”.

A cura di Sara Fonte

Una via piena di bollicine a tutti!

Spread the love
BOLLICINE VIP