AUMENTO DEL SENO TUBEROSO: I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS

By  |  0 Comments

I CONSIGLI DI GIACOMO URTIS: AUMENTO DEL SENO TUBEROSO

Il seno tuberoso è una malformazione congenita che si sviluppa durante la crescita delle mammelle, nel corso dell’adolescenza. Purtroppo, questa malformazione è la causa del tuo profondo senso di disagio fisico e psicologico, al punto che l’operazione per il seno tuberoso diventerà il tuo miglior alleato per una vita più felice.

COSA SIGNIFICA SENO TUBEROSO

Un’alta percentuale di pazienti che richiedono aumento del seno o mastoplastica additiva ha un certo grado di tuberosità, anche se non sa esattamente perché la sua mammella sia definita, appunto come, tuberosa. La mammella tuberosa è semplicemente un tipo di seno la cui forma è anormale. Lo sviluppo del seno tuberoso si verifica durante la pubertà e sebbene la funzione del seno tuberoso sia completamente normale, si può osservare che un seno, o entrambi, si è sviluppato con una forma più “a becco”.

Questa forma è dovuta al fatto che il seno è cresciuto partendo da una base più stretta del normale, senza racchiudere il polo inferiore del torace. In generale, se sei colpita dalla tuberosità non sei contenta della forma del tuo seno e, se la tua deformità è pronunciata, potresti provare anche un disagio psicologico notevole.

LA  CHIRURGIA DELLA MAMMELLA TUBEROSA

Rilevare questa malformazione al seno è essenziale per il successo di questo intervento. Se la sua presenza passa inosservata nella diagnosi del chirurgo, il risultato non sarà quello che desideri e potrebbe anche presentare più complicazioni.

Durante la visita, il chirurgo studia la forma del tuo seno, le dimensioni dell’areola e del capezzolo. Studia anche lo stato generale di salute per elaborare la diagnosi più appropriata e stabilire quale tecnica chirurgica eseguire per ottenere il miglior risultato possibile. Dovrai eseguire le analisi pre-operatorie secondo le prescrizioni fornite dal chirurgo. Potrebbe anche essere necessario effettuare una mammografia, oltre all’ecografia mammaria. Ciò per avere conferma del fatto che hai l’indicazione per l’intervento chirurgico di aumento del seno sul seno tuberoso.

Durante l’intervento, il chirurgo pratica un’incisione nell’areola, progettata in modo che sia appena percettibile, per avere un accesso dal quale rimodellare il seno. In questo modo, è possibile ridistribuire il volume del seno e collocarlo in una posizione corretta rispetto all’areola del capezzolo.

PER CHI È ADATTO L’AUMENTO DEL SENO IN UN SENO TUBEROSO

L’operazione per posizionare le protesi in un seno tuberoso è indicata per qualsiasi donna in buona salute, di qualsiasi età, purché abbia completato lo sviluppo, che presenti e desideri correggere la deformità causata dalla tuberosità e anche le dimensioni del seno, ripristinando la loro naturale bellezza e armonia.

Giacomo Urtis

Una via piena di bollicine a tutti!
Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP