ANTONIO ZEQUILA: “PATRICK PUGLIESE STA GIOCANDO SPORCO. IL GRANDE FRATELLO LO HANNO VINTO MEDICI E INFERMIERI”

By  |  0 Comments

ESCLUSIVA BOLLICINEVIP – ANTONIO ZEQUILA SI RACCONTA DOPO L’USCITA DALLA CASA DEL GRANDE FRATELLO. “I VINCITORI? MEDICI E INFERMIERI”

Tra i grandi protagonisti di questa edizione del Grande Fratello Vip c’è sicuramente lui, Antonio Zequila.

Attore, showman e grande amatore, Zequila. per molti il vincitore morale dell’edizione, si racconta in un’intervista esclusiva BollicineVip.

Ciao Antonio, a distanza di qualche giorno dalla tua uscita dal reality, qual è il momento che ricordi con più piacere?

Il ricordo più bello è sicuramente l’aereo che mi ha mandato la mia fidanzata Marina e il video messaggio ricevuto da parte di mia madre e mia sorella dopo l’emergenza Coronavirus, li porterò per sempre nel mio cuore.

Sei sicuramente tra i protagonisti più amati e in molti ti hanno anche definito il vincitore morale di questa edizione, ti aspettavi questo successo?

Non me l’aspettavo perchè sono sempre stato una persona che divide. O mi ami o mi odi, bianco o nero, non esiste il grigio per me.

Quindi sono contentissimo che mi abbiano apprezzato per quello che sono realmente

Chi salvi e chi butti dalla torre del Grande Fratello?

Sicuramente la persona con cui mi sono trovato meglio è stato Aristide Malnati, ci definivano come “Totò e Peppino”.

Tra quelli con cui mi sono trovato meno invece non saprei dirti. Sono una persona che va d’accordo con tutti, sono gli altri che hanno litigato con me, io sono sempre stato bene con tutti.

Tra i tuoi compagni d’avventura c’è qualcuno che sta giocando per arrivare unicamente alla finale?

Credo che il comportamento di Patrick Pugliese non lasci spazio all’immaginazione. Conosce bene i meccanismi del reality e li sta mettendo in atto.

Nelle ultime due settimane continuava a ripetere che erano quelli i giorni cruciali per accalappiarsi la vittoria e ha iniziato a giocare sporco.

Chi merita secondo te la vittoria?

Oserei dire che i veri vincitori di questa edizione sono, senza dubbio, i medici e gli infermieri che ogni giorno lavorano incessantemente per salvare vite umane.

Mi piacerebbe poi vincesse il gioco il mio amico Aristide o Paolo Ciavarro, ma adesso nulla è più importante dei ringraziamenti agli operatori sanitari e non solo.

A proposito di Coronavirus, la situazione che hai trovato una volta fuori dal reality corrisponde a quello che percepivate voi nella casa?

No, assolutamente no!

In casa avevamo solo una vaga idea di quello che è poi realmente questo virus.

Eravamo aggiornati sui morti ma non mi sarei mai immaginato questo incubo fuori.

Colgo ancora l’occasione per ringraziare chi si sta sacrificando per noi, non ci è dovuto.

Credi sia giusto far continuare il gioco nonostante l’emergenza?

Credo di sì, anzi è interessante analizzare come il GF mostri le persone prima e dopo la pandemia.

Noi siamo entrati subito dopo i festeggiamenti di capodanno, chi è li dentro non ha idea di cosa ci sia fuori, quindi potremmo dire che rappresentano l’essere umano pre Covid 19, mentre noi tutti siamo purtroppo il dopo epidemia


Come stai vivendo la quarantena?

Sono preoccupato, molto preoccupato. Per mia sorella, i miei nipoti, gli amici, mia madre, tutti.

Sono in casa con mia madre e ringrazio per questo, ma un uomo senza libertà cos’è?

A cura di Michele Di Tommaso

Una vita piena di Bollicine a tutti!

Spread the love

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP