TOMMASO ZORZI: MAI INSULTATO GIULIA DE LELLIS

By  |  0 Comments

TOMMASO ZORZI, POPOLARE VOLTO DI “RICCANZA” E WEB INFLUENCER, CHIARISCE LA SUA POSIZIONE SULLA FIDANZATA DI ANDREA DAMANTE CHE HA SCATENATO UN VERO CAOS SUI SOCIAL. E SI RISENTE CON CHI, PER DIFENDERE LA GIEFFINA, LO HA ATTACCATO CON EPITETI SESSISTI

Una diretta su Instagram, la domanda di un follower e una battuta come risposta bastano per far scoppiare un vero e proprio polverone social. E’ quello che è successo a Tommaso Zorzi, popolare volto di Riccanza e stimato web influencer che sabato, durante un collegamento sul suo profilo, ha replicato all’interrogativo di un suo fan su cosa ne pensasse lui di Giulia De Lellis. La quale, di recente, era stata definita “esperta di tendenze”.

<<Se lei è esperta di tendenze, allora le scarpe di Nero Giardini sono le nuove Louboutin>>, ha detto in tono ironico. Apriti cielo! I fan della gieffina, evidentemente indispettiti, sono subito andati all’attacco di Zorzi aizzando una serie di polemiche. Ma a qualcuno è scappata la mano, per non dire il mouse, e ha manifestato il proprio dissenso alle parole di Tommaso dandogli del “frocio”.

Tommaso Zorzi, giustamente, si è risentito per un termine sessista e che nulla ha a che fare con la vicenda. Ecco perché ha deciso di rilasciare in esclusiva a Bollicine Vip un’intervista.

Tommaso, hai fatto scoppiare un vero e proprio caso social con le dichiarazioni su Giulia De Lellis. Ti aspettavi un simile polverone?

In realtà no. Tutta questa polemica nasce da una diretta che ho fatto su Instagram, nella quale un mio follower mi ha chiesto cosa ne pensassi di Giulia De Lellis. E io ho risposto con una battuta. Dopo di che mi sono state addebitate delle frasi che non ho mai detto.

Qual era veramente la tua intenzione?

Sicuramente non quella di volermi schierare contro Giulia De Lellis. Con l’ironia che mi contraddistingue ho fatto su di lei, ma come spesso faccio anche su di me e non solo, alcuni commenti né maliziosi né mirati a distruggere o insultare nessuno. Era solo il mio modo di esprimere il parere su una persona.

Secondo te sulla base di cosa la fidanzata di Andrea Damante viene definita “esperta di tendenze”?

Credo che questo titolo le sia stato attribuito perché è una ragazza fondamentalmente giovane, avrà una passione per la moda, sicuramente avrà anche molto seguito. Ma questi elementi non bastano per potersi definire esperti di tendenze. E’ una giovane che un po’ per il programma che ha fatto (Uomini e Donne ndr), un po’ perché magari ha saputo cavalcare bene l’onda dei social, dove ha tantissimi follower, pubblicizza sicuramente diversi brand sui suoi canali Instragram e Facebook. Questa cosa, tuttavia, ripeto, non è sufficiente per definirsi degli esperti.

I fan della De Lellis non hanno proprio preso benissimo le tue critiche…

Io ho letto un po’ di commenti sotto i post che hanno ripreso la notizia. In realtà ci sono quelli schierati contro di me, ma anche quelli a mio favore. Credo sia normale che i suoi fan non abbiano preso bene la mia critica, per quanto non voleva essere un attacco. Anche i miei di fan si sarebbero comportati nella stessa maniera. Quello che però mi è dispiaciuto tanto è il tono che alcuni di loro hanno usato per esprimere il proprio disappunto.

In quei commenti alcuni ti hanno dato del “frocio” in termini spregiativi. Come mai pensi che nel 2017 ancora si usino questi termini per offendere chi si contesta?

Purtroppo questa parola l’ho letta un sacco di volte e sono addolorato. Come ho spiegato anche sui miei profili, è un termine che viene usato come un insulto. E va oltre all’orientamento sessuale. Sono davvero dispiaciuto perché è una definizione che a me ha ferito molto nella mia vita e so che ferisce tantissime persone ogni giorno. A causa di questo epiteto continua un senso di emarginazione per chi vive la sua diversità come un dramma, continua il timore di manifestare la propria vera personalità. E’ una battaglia, prima di tutto con se stessi e poi con la società, poiché quando decidi di rivelare al mondo chi sei può essere un’arma a doppio taglio. Io per esempio ho perso un sacco di amicizie, che probabilmente poi nel momento del bisogno non ci sarebbero state. Per cui la considero una scrematura naturale. E’ allucinante che nel 2017 si possano usare ancora queste parole verso un ragazzo omosessuale e per di più a sproposito.

Potresti aver provocato la loro reazione con quel post su Instagram in cui posi con il tuo cagnolino Gilda e la dicitura: Esperti di tendenze!

Quel post è stato l’ultimo colpo di coda che ho voluto dare a questa vicenda, sempre e comunque con toni molto ironici. Se io volessi essere sgarbato, lo sarei davvero e userei altri metodi. La foto con il mio cagnolino non era proprio contro Giulia De Lellis, anche perché poi ho letto che non è stata lei a definirsi esperta di tendenze. Era un modo per far capire che non basta costruire un castello di sabbia per definirsi architetti. Ho voluto dare una stretta di mano a tutti quelli che davvero studiano e si fanno il mazzo per diventare dei professionisti e poi ci sono persone che approssimativamente, per varie ragioni, pensano di svolgere lo stesso lavoro.

Cosa vuol dire essere esperto di tendenze?

Sono definizioni oggi molto inflazionate grazie al web. Come blogger, come influencer, che vogliono dire tutto ma al tempo stesso non dicono nulla. Ci sono poi quelli che realmente ce l’hanno fatta, e che sono riconosciuti per il loro percorso. Mentre alcuni, ovvero i più, si autodefiniscono tali perché hanno un po’ di seguito, perché si possono comprare la maglietta figa o pensano basti avere un canale Instagram per essere del professionisti. Non è così.

Cosa vorresti dire ai fan della De Lellis che tanto se la sono presa con te?

Voglio innanzi tutto rassicurare i fan della De Lellis che non è mia intenzione accanirmi contro di lei. Però voglio anche dire loro di stare attenti, perché i social possono essere armi potentissime e pericolose. Ad esempio per dei ragazzini omosessuali che di fronte a un commento spregiativo sull’orientamento sessuale come quelli che ho ricevuto io possono reagire male. Se io sapessi che un mio follower per difendere me usasse termini del genere, sarei io il primo a redarguirlo.

Quando Giulia uscirà del Grande Fratello Vip potresti incontrarla. Cosa le dirai?

Se mi dovesse capitare di incontrarla le chiederò quali sono le nuove tendenze (ride).

 

GIANNI LUPO

 

Potrebbe piacerti anche…

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP