MICHAEL TERLIZZI: VORREI PARTECIPARE AL GF PER RENDERE ORGOGLIOSO MIO PADRE

By  |  0 Comments

ESCLUSIVA BOLLICINEVIP, MICHAEL TERLIZZI: “PARTECIPEREI AL GRANDE FRATELLO VIP PER MIO PADRE”

Balzato agli onori della cronaca grazie al suo sguardo da “macho” negli studi televisivi dell’Isola Dei Famosi, Michael Terlizzi, figlio dell’isolano Franco Terlizzi si racconta in esclusiva a BollicineVip.

Da personal trainer a Isolano, come avete vissuto in casa la notizia di tuo padre concorrente dell’Isola Dei Famosi?

E’ stata una sorpresa per tutta la nostra famiglia.

Una piacevole sorpresa. Non ci aspettavamo potesse arrivare sull’Isola, anche se, ovviamente, lo speravamo.

Abbiamo festeggiato, era il suo momento.

Nella scorsa puntata tua madre ha raggiunto tuo padre in Honduars. Quali emozioni hai provato a vederli li entrambi?

Un’emozione grandissima. Ai miei occhi sembravano due ragazzini alle prese con il loro primo amore, nonostante siano sposati ormai da 30 anni. Quel momento per me e per mia sorella ha rappresentato l’amore della nostra famiglia.

Quest’isola sta portando molta fortuna tuo padre, ma ne ha portata anche a te. Sei stato, infatti, l’obiettivo principale delle telecamere in studio e poi successivamente cercato e voluto da Barbara d’Urso. Ti aspettavi questo successo?

Ovviamente no! Io ero in studio per sostenere mio padre e mai mi sarei aspettato tutto questo.

Per questo devo ringraziare l’Isola, ma soprattutto Barbara d’Urso. Mi ha, infatti, voluto ospite nei suoi talk più volte e ne sono stato onorato. Poi ringrazio anche Vladimir Luxuria…

A proposito di Luxuria, si è professata innamorata di te sui suoi social, come hai vissuto queste avances?

Vladimir è simpaticissima! L’ho conosciuta negli studi e tra noi c’è stato subito del feeling! E’ una donna molto intelligente, sono contento mi abbia notato.

Ti rispecchi nel ruolo di sex symbol che ti è stato affibbiato?

Sex symbol chi? (ride). Ammetto che sono felice di star vivendo questo momento di “popolarità”, la gente inizia a riconoscermi e sono grato di tutto ciò, ma non mi definirei un sex symbol. Sono solo un ragazzo che viene bene in video.

E se l’anno prossimo proponessero a te di partecipare all’Isola Dei Famosi?

Certamente è un’esperienza che farei! Soprattutto ora dopo averla vissuta dall’esterno. Si vivono emozioni impagabili, e vorrei rendere orgoglioso mio padre, come lui sta facendo con me.

Valuterei anche altri programmi come, ad esempio, Uomini & Donne o il Grande Fratello, ma al momento penso a mio padre, è il suo momento.

L’Isola di tuo padre è un’isola molto discussa, a partire dal suo arrivo in Honduras. Cosa rispondi a chi sostiene che sia lì grazie a delle sue conoscenze nel mondo della tv?

Mio padre, con il suo lavoro di personal trainer, ha allenato ed allena molti personaggi della tv e dello spettacolo, ma questo credo sia palese a tutti che non basta per entrare in un reality.

Se fosse così facile lo farebbero tutti, no?

La risposta positiva del pubblico nei suoi confronti è, inoltre, la prova tangibile che mio padre merita di stare li e non perchè raccomandato.

Tuo padre è, indubbiamente, l’obiettivo principale della Gialappa’s band, vi diverte vederlo vittima dei loro sketch?

Moltissimo! I Gialappi sono da sempre il mio mito, da bambino li adoravo.

Vedere mio padre loro “vittima” mi diverte tantissimo, soprattutto perché li ho sempre seguiti, e sentirli parlare di mio padre è una cosa strana, ma davvero divertente allo stesso tempo. Poi scherzano, si sa.

Abbiamo appreso della notizia del ritiro dal gioco di tuo padre a causa di problemi di salute, quando hai saputo dell’accaduto?

Ringrazio la produzione perché ci ha avvisati tempestivamente di quello che stava succedendo. Non si sapeva ancora molto, ma ci hanno subito rassicurati sulle sue condizioni fisiche.

A cura di Michele Di Tommaso

Una vita piena di Bollicine a tutti!

Potrebbe piacerti anche…

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP