DETECTIVE PER CASO: 10 MINUTI DI APPLAUSI PER IL FILM DE L’ARTE NEL CUORE

By  |  0 Comments

DETECTIVE PER CASO: PRESENTATO UFFICIALMENTE ALLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA, HA DIVERTITO E COMMOSSO UNA PLATEA INTERNAZIONALE. I RAGAZZI DISABILI E NORMODOTATI DELL’ACCADEMIA L’ARTE BEL CUORE HANNO STRAPPATO APPLAUSI ANCHE SUL RED CARPET

Il successo di un Festival cinematografico non sta solo dei gioielli delle attrici famose. O per la presenza dei divi di Hollywood. Detective per Caso, per esempio, per la Festa del Cinema di Roma è una vittoria: il coraggio di ammettere in cartellone (fuori concorso) il primo film interpretato da ragazzi diversamente abili e normo dotati.

Sono i giovani artisti de L‘Arte nel Cuore Onlus, Accademia artistica dedicata a persone con specifiche diversità, che da più di 10 anni  dà a questi giovani la possibilità di esprimersi nella recitazione, nel canto e un altre attività.

Daniela Alleruzzo, presidente de L’Arte nel Cuore, aveva un sogno. Portare sul grande schermo i suoi angeli, che poi sono gli angeli di tutti.

E assieme a Susi Zanon (anche lei dirigente de L’Arte nel Cuore), con l’aiuto di Guia Invernizzi (che con L’Arte nel Cuore ha prodotto il lungometraggio), di Alex Pacifico (Ambassador dell’accademia), del registra Giorgio Romano è stato messo in piedi un progetto unico al mondo.

Ieri pomeriggio sul red carpet i ragazzi protagonisti hanno sfilato assieme ai volti che hanno prestato la loro simpatica presenza: da Claudia Gerini a Luca Capuano, da Stella Egitto a Mario Ermito, da Mirko Frezza ad Andrea Preti, da Rosaria Renna a Lillo, e tanti altri ancora.

Assenti giustificati, Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi (che ha inviato un videomessaggio poco prima che venisse proiettato il film).

Giampaolo Letta, amministratore di Medusa, ha annunciato che per la fine di novembre Detective per Caso sarà proiettato nelle sale delle più importanti città, e all’inizio del prossimo anno andrà in onda in prima serata sulle reti Mediaset.

Partner del progetto, la Fondazione Allianz Umana Mente, che ha creduto in questa idea e ha voluto sostenere il film, seguendo il concetto della fondazione stessa: superare le proprie paure, le proprie barriere.

Potrebbe piacerti anche…

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP