CLAUDIO BAGLIONI HA CHIUSO SANREMO CON UN GESTO DI SOLIDARIETÀ

By  |  0 Comments

CLAUDIO BAGLIONI, L’UOMO DEGLI ASCOLTI RECORD, HA DONATO 700 MILA EURO AI TERREMOTATI. UN ATTO DAVVERO DI GRANDE GENEROSITÀ. UN ANNO IMPORTANTE PER UN UOMO CHE NEGLI ANNI È RIMASTO COSTANTE ALLA SUA MUSICA, CAMBIANDO SOLO I SUOI LOOK

Questo Festival di Sanremo non finisce di stupirci. Claudio Baglioni, dopo essere stato definito il “dittatore artistico” per il suo modus operandi deciso e inflessibile, oggi, alla luce dei risultati ottenuti dalla kermesse, è stato ribattezzato l’uomo dei record.

Gli ascolti della gara canora sono sotto gli occhi di tutti. Quello che ha meravigliato, anche se da uno come lui c’era da aspettarselo, è la sua sottile autoironia e il modo composto di manifestare una più che meritata soddisfazione per il risultato raggiunto.

Ma il cantautore romano non ha certo finito di sorprenderci. Vi ricordate la polemiche dello scorso anno sul compenso sanremese di Carlo Conti? Il conduttore fu costretto (anche se nella versione ufficiale di parla di atto di generosità) a devolvere in parte il cachet in beneficenza.

Nonostante Baglioni abbia incassato una mancia di quattrini in meno rispetto al suo predecessore, ha annunciato che devolverà in beneficenza ai terremotati ben 700 mila euro (50 mila in più rispetto all’ammontare complessivo del suo compenso, che è di 650 mila). E’ chiaro che si tratta di un gesto lodevole, e chiaramente questo fatto conferma la sua personalità straordinaria.

Nessuno all’inizio avrebbe scommesso su di lui e sul suo Festival. Ma l’autore di Avrai e di tante altre indimenticabili canzoni di successo nel corso della sua carriera ci ha abituato alle sue grandi trasformazioni. Non ultima questa di d.a. e di conduttore, in look a volte eleganti, a volte da avanspettacolo (non ce ne voglia) e a volte improbabili.

Ma è una costante nella sua carriera, molte volte quel giovane che intonava Quella sua maglietta fina lo abbiamo visto in mise diverse, non solo nell’abbigliamento ma anche nelle acconciature. Forse l’unica nota stonata è la chirurgia plastica. Tuttavia a un uomo come lui gli si perdona tutto, anche questo.

ANDREA IANNUZZI

 

Una vita piena di Bollicine a tutti

Potrebbe piacerti anche…

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP