CANNA GATE, PARLA GIULIA CALCATERRA: ANCHE ALL’ISOLA 2017 SI FUMAVA MARIJUANA

By  |  0 Comments

STRISCIA LA NOTIZIA, GIULIA CALCATERRA, EX VELINA ED ISOLANA, PARLA DI MARIJUANA ANCHE SULL’ISOLA DEI FAMOSI 2017

Il Canna Gate si infittisce sempre di più.

La bomba, esplosa durante una puntata dell’Isola Dei famosi, sembra aver interessato tutte le altre trasmissioni che, sul caso, sono intervenute più e più volte.

In particolar modo il Tg satrico di Antonio Ricci, Striscia La Notizia.

Il programma, infatti, è ricco di approfondimenti sul caso e, dopo aver svelato una conversazione privata di Chiara Nasti sull’argomento, ieri è andato in onda un servizio che vede protagonista un’altra ex naufraga: Giulia Calcaterra.

Ex velina bionda del bancone di Striscia, Giulia ha rilasciato scottanti dichiarazioni circa l’edizione 2017 nella quale ha partecipato.

Il primo argomento trattato è stato, proprio, la droga.

La ginnasta ha, infatti, affermato che anche nella sua edizione si è fatto uso di marijuana: “Fuori dal programma, i naufraghi fumavano le canne. Penso a scopo ricreativo… Eravamo 14, 15…sì, 3 o 4 fumavano le canne.

Durante la video chiamata, la Calcaterra si è lasciata, poi, sfuggire dichiarazione che riguardano direttamente il programma e le sue dinamiche:

GIULIA CALCATERRA, TUTTA LA VERITA’ SULL’ISOLA 2017

All’inizio era molto palese che volessero incitarmi a creare una love story con Simone Susinna. E poi un’altra volta mi hanno detto di non dire davanti alle telecamere il fatto che alcuni giochi fossero pilotati, che si favoriva molto Raz Degan perchè da dentro lo notavamo tutti, era trattato diversamente – questo lo abbiamo detto più persone, io e altre due persone in particolare – e ci è stato detto di non ripeterlo mai più davanti alle telecamere.

Un capoautore che ci viene a trovare sull’isola, ci chiede come stiamo e poi dice: “Ragazzi per favore smettetela di dire che favoriamo Raz perchè tanto queste cose non ci servono, non le mandiamo in onda, non fa gioco a noi. Io non posso dire niente se lo share lo fa Raz che si mette uno contro tutti , è normale che la produzione dica ca**o quest’uomo mi sta facendo lo share buono, continuiamo su questa fila, sul fatto che Raz ammazzi tutti uno per uno e li faccia cadere come birilli”.

Dichiarazioni sulle quali, però, il popolo del web è rimasto abbastanza indifferente.

Come si legge in alcuni commenti social sotto le foto di Giulia Calcaterra, sono in molti a pensare infatti che, trattandosi di una produzione Tv, è normale che autori, o chi per loro, spingano a creare dinamiche di gioco, o cerchino in qualche modo di indirizzare gli eventi.

Come continuerà la storia? Il programma risponderà a queste accuse?

Staremo a vedere.

A cura di Michele Di Tommaso

Una vita piena di Bollicine a tutti!

 

Potrebbe piacerti anche…

You must be logged in to post a comment Login

BOLLICINE VIP